La favola dell’Harem: LA MAGIA DEI BAMBINI

Posted by le mille e una notte

C’era una volta, nascosto tra le dune del deserto, un luogo incantato, popolato da donne bellissime, che avevano un compito importantissimo: dovevano proteggere tutti i bambini. Erano donne forti, delle guerriere addestrate per far esplodere sorrisi sui volti dei bambini, facendo conoscere il potere delle carezze e il rumore assordante delle favole sussurrate prima di addormentarsi. Una […]

Charlotte Lays per la nostra perpetua Curcuma

Posted by le mille e una notte

Con il senno di poi è sempre facile riscrivere la storia. Si possono aggiustare le cose, migliorare i personaggi, eliminare le ingiustizie. E se la Perpetua di Don Abbondio avesse avuto un altro ruolo? Quella giusta dose di malizia e femminilità da dirottare le attenzioni di Don Rodrigo? O dell’Innominato…? Cercherò di non essere blasfema, […]

Charlotte Lays per Vanilla, l’unica Fraulein

Posted by le mille e una notte, Vanilla

  La vera Fraulein Rottenmeier non è tutta d’un pezzo… è SUL pezzo! “O mangiato la mela” scrive Heidi sulla grande lavagna appesa alla parete. «Oddeo!» urlo in preda a un attacco isterico con travaso di bile in contemporanea. «La H dove l’hai lasciata? Sull’alpe con tuo nonno?» – Quel grandissimo gnocco – vorrei aggiungere, […]

IL SULTANO E… LA FAVORITA… di Charlotte Lays

Posted by le mille e una notte

Guardo tutti i miei bracci destri, uno per uno, mentre elencano diligentemente i resoconti delle mie attività. Tutti seduti sulle spine all’imponente tavolo ovale laccato in oro. Mi piace avere un rapporto aperto con i miei referenti, ma sono pur sempre il Sultano, quando si lavora sono irremovibile e anche un po’ bastardo, non posso […]

Tre racconti medioevali d’amor e di patimento

Posted by le mille e una notte

ISABELLA E FILIPPO Anno Domini 1313 Non ce la faccio più a uccidere in questa guerra senza fine. Sono stanco, vorrei solo tornare a casa. Filippo l’arciere si posizionò sul tetto della casupola in attesa che l’esercito nemico si avvicinasse agli armigeri di Cangrande della Scala. Si trovava nei pressi di Montebello già da alcune settimane, il Cane […]

Notti brave al Naked: Neva #1

Posted by le mille e una notte

Ero bella. Molto bella. E questo andava tutto a mio vantaggio, in ogni occasione, specie quando dovetti trovare lavoro perché Thomas ci lasciò: avevo diciotto anni, un figlio di due ed ero disoccupata. “E’ uno sciagurato, vi lascerà! E tu rimarrai in braghe di tela! Non venire a piangere da me, quando succederà!” Queste furono […]