orme dune

Io sono Saffron, lo zafferano, una spezia che chiede molta cura e pazienza, che pretende tempo e attenzione, perché è esigente.

Sono polvere che soffia via il vento, ma la polvere è come la cenere, quella di una fenice, di una araba fenice. Mi poso ovunque, mi soffermo, poi svanisco.

Sono impalpabile, mi confondo tra le pagine di ogni libro, mi perdo tra le parole scritte e mi fermo sulle emozioni inespresse.

Per me ogni libro é un viaggio e ogni viaggio é una contaminazione. Le pagine devono indirizzarmi verso una meta inaspettata. I capitoli devono accompagnarmi in un percorso incredibile.

Leggerò come se fosse una avventura, al termine di ogni percorso voglio scoprire che qualcosa é cambiato in me. Qualcosa é rimasto, forse qualcosa ho lasciato.

Non lasciate che mi perda in una storia, che mi annoi, molte avventure ci aspettano.