La coinvolgente spy novel che il New York Times ha definito:
“Un corso accelerato sulla guerra fredda ai tempi di Putin”

Seducenti e spietate, addestrate sin dall’infanzia per diventare Sparrow: agenti e amanti letali al servizio dello spionaggio russo
durante la Guerra Fredda.

Da questo libro un grande film Twentieth Century Fox diretto da Francis Lawrence, con Jeremy Irons e Jennifer Lawrence nelle sale italiane dal 1° marzo.

Jason MATTHEWS

RED SPARROW

LIBRO IN USCITA DAL 6 FEBBRAIO
FILM IN USCITA DAL 1° MARZO​

Red Sparrow
pp. 544 – euro 18,00
Traduzione di Luca Fusari

Bella, intelligente, intuitiva, votata alla di­sciplina più ferrea e imbevuta di ideali pa­triottici. Nella Mosca di oggi, dove nessuno fa più finta di credere che la Guerra fredda sia finita davvero, Dominika Egorova sembra nata per fare la spia. Se non fosse per il ca­rattere impetuoso, che non sempre le riesce di dominare. Quando il padre muore senza preavviso e un brutto incidente la costringe a lasciare l’accademia di danza, Dominika si ritrova invischiata in un gioco la cui portata non sospetta neppure. Lo zio, potente vicedi­rettore dell’svr, vede in lei la candidata ideale a diventare una “sparrow”, un’agente segre­ta specializzata in sofisticate tecniche di se­duzione e manipolazione dell’avversario. Ciò che Dominika non può immaginare è la ver­tiginosa spirale di inganni, violenza, doppio gioco e passione nella quale si ritroverà suo malgrado a sprofondare. E il travolgente pas­so a due che la vedrà schierata ora contro, ora al fianco di Nate Nash, agente cia dal caratte­re schivo ma determinato.

Eccitante, adrenalinico, splendidamente congegnato, Red Sparrow alza il velo sul pericoloso mondo delle spie del nuovo mil­lennio. A lungo ai primi posti della classifi­ca del New York Times, acclamato da criti­ca e lettori sulle due sponde dell’Atlantico, Red Sparrow è una delle spy novel più lette e amate degli ultimi anni grazie al talento e all’esperienza sul campo di un autore con alle spalle oltre trent’anni di servizio nella CIA.

“Un debutto superlativo, sofisticato e dal ritmo implacabile.”
The Washington Post

“Dalla penna di un ex agente della cia, un romanzo straordinario, che non ha nulla da invidiare ai capolavori di John Le Carré e Ian Fleming.”
USA Today

“Red Sparrow è il miglior romanzo di spionaggio che vi possa capitare di leggere.”
The Huffington Post

Jason Matthews
Jason MATTHEWS è un ex agente della cia. Durante i suoi trentatré anni di car­riera ha preso parte a diverse operazioni segrete in tutto il mondo, reclutando spie nell’Europa dell’Est, in Medio ed Estremo Oriente. Oggi vive tranquillo in Califor­nia. Red Sparrow è il suo romanzo d’esordio.