Terzo appuntamento con la JAGUARÀ saga

SAMARITAN:

due occhi smeraldo, lussuria e mistero, una missione da compiere

 Vuoi ancora guardare o vuoi darmi i pantaloni?

image

Sinossi

Un pezzo d’uomo alto due metri, addominali da paura, occhi di un verde lussurioso e selvaggio, Samaritan è appena arrivato su un aereo bimotore dall’Amazzonia direttamente al cuore della famiglia Saxton. Porta con sé un dolore da dimenticare, una maledizione con cui convivere e una vendetta da compiere. Quando Linda Tanner, vita grigia animata solo a sprazzi da un dispettoso diavolo personale, affronterà il pilota dalla pelle color miele non avrà altra possibilità: dovrà fare appello a una ostinata, vincente e disperata voglia di vivere.

l’autore

Margaret Gaiottina dopo l’exploit degli esordi de La sedicesima notte, è autrice di cinque romanzi. I suoi maggiori successi sono Jaguarà (pubblicato e tradotto all’estero: negli Stati Uniti, in Canada, in Australia e nel Regno Unito) e il secondo romanzo della saga dei fratelli Saxton, Thiago.
Se pensate a uno scrittore chino sulla tastiera per tener dietro al film in pieno svolgimento nella sua mente, bene, questo non è il caso di Margaret Gaiottina. Mentre le dita corrono veloci lei ha una sola cosa ben fissa negli occhi, il volto della sua lettrice. Le parla, la affascina, ben attenta a calcare la mano nel coglierne l’aspettativa e a passare oltre al percepirne il disinteresse. Un’arte difficile quella di “non raccontarsi” ma di “raccontare gli altri”, di saperne riflettere le paure e le aspettative: l’arte dei grandi narratori. E il conforto del pubblico lo conferma in pieno.

per maggiori informazioni

http://www.ophiere.it/index.php/catalogo/hot-e-steamy-romance/98-samaritan

Gli altri due romanzi della saga dei fratelli Saxton

Orlando, Orlando…cosa ne farai di una ragazza troppo innocente per te?

image

Orlando Saxton ancora non sa che il padre ha assunto per lui un’assistente cieca. Seducente e arrogante chirurgo plastico, l’ultimo rampollo dei Saxton è tanto abituato all’effetto che provoca nelle femmine del suo genere da aver bisogno di diversivi sempre più eccitanti per soddisfarsi. Del resto le donne dissolute che frequenta sono ben liete di offrirgliene.
Maya O’Byrne, dal canto suo, abituata a cavarsela mescolando fiducia nel prossimo e istinto per il pericolo, resta spiazzata dal profumo insolito che circonda costantemente il suo nuovo principale: un odore oscuro, di selvaggio e di foresta tropicale.
Ma l’immaginazione tanto sviluppata in persone come lei, basterà per preparare Maya alla verità? E sopratutto saprà il cuore di Orlando resistere a un candore tanto impavido e letale?

Tutto il suo essere vibrava di un canto diverso, accordato sull’unico nome di Thiago

image

A Sussex e nel jet set internazionale nessuno è più conteso di Thiago, biondissimo Golden Boy e ultimo rampollo della famiglia Saxton. Ma Sussex non è solo lusso, è anche desolazione e periferia dove una ragazza come Portia Mantini non sa proprio dire di no. Mai. A nessuno.
Portia lo ignora ma il fascino patinato delle donne dei quartieri alti non regge il confronto contro la forza vera, quella naturale che sgorga dal cuore, stilla da labbra impertinenti e da occhi di fuoco come i suoi. Anche quando ci sente buoni solo per un giro di giostra. Anche quando l’amore più biondo che c’è nasconde uno spaventoso segreto.
Ancora i fratelli Saxton della Jaguarà saga, questa volta la penna di Margaret Gaiottina è dedicata a Thiago