Titolo: Amore dietro le quinte

Autore: Ilenia Bernardini

Casa editrice: Butterfly Edizioni

Genere: Romance

Data di uscita: 10 maggio 2017

Collana: Love self

Prezzo: 2,99 € (in offerta a 0,99 i primi due giorni)

Disponibile in ebook su Amazon e Kindle Unlimited

Cartaceo in uscita il 7 giugno al prezzo di 15,00 €

 

Sinossi

 

Blair Monroe, eroina delle figuracce, crede nel destino, nelle favole e nella magia. È un’inguaribile romantica, nonostante sia stata ferita in passato e molto dedita al suo lavoro di sceneggiatrice. La sua monotonia viene scossa dall’incontro con Chuck Sinclair, uno scrittore di successo, tanto bello quanto arrogante. Costretta dalle circostanze a lavorare al suo fianco, non perdono un attimo per punzecchiarsi e discutere, pronti a odiarsi e a farsi la guerra. In una lotta senza esclusione di colpi, anche testa e cuore si dovranno affrontare… Lui è abituato a un altro tipo di donna. Lei non si fida di quelli come lui. Insieme prendono fuoco facilmente e non solo per le discussioni… Come nelle storie che scrive, Blair sta aspettando il bacio che farà svegliare il suo cuore addormentato da troppo tempo. La posta in gioco è molto alta. Varrà la pena lasciarsi andare ai sentimenti e alla passione? E cosa succede se, proprio mentre i due hanno la possibilità di conoscersi meglio, si intromettesse Seth, un uomo affascinante e raffinato? Sapranno testa e cuore mettersi d’accordo al momento giusto?

 

Booktrailer

https://www.youtube.com/watch?v=EQTwUq9BRnc&feature=youtu.be

Link pagina autore: https://www.facebook.com/ileniabernardiniautrice/

 

Biografia

Ilenia Bernardini nasce a Rimini l’11 ottobre 1988, ma vive in provincia di Pavia, con suo marito Marco e due cani. Ha iniziato ad appassionarsi alla lettura fin da piccola, diventando presto una divoratrice di libri. Da ottobre, gestisce un blog letterario con due care amiche, il “Pretty in Pink Blog Letterario”. Ama i romanzi a lieto fine, da eterna romantica qual è. Dopo aver aiutato come lettrice beta altre giovani autrici, ha deciso di mettersi alla prova con la scrittura. “Amore dietro le quinte” è il suo primo romanzo pubblicato.

*****

Blair è una sceneggiatrice in erba che sta per affrontare il colloquio più importante della sua carriera. L’agitazione è alta e la tensione è fortissima, da un po’ Blair infatti non si mette in gioco nel lavoro, in ciò che più l’appassiona , perché il dolore per la fregatura ricevuta dal suo ex è ancora troppo forte. Nonostante sia una bellissima ragazza infatti Blair ha deciso che non vuole saperne di uomini almeno per un po’ e meno che mai se sono uomini che appartengono al suo stesso ambiente e che potrebbero ancora una volta ferirla. Proprio durante questo appuntamento ecco però che Blair incontra Chuck; a dire il vero il loro è più uno scontro che un incontro ; da subito inizieranno scaramucce e colpi bassi perché Chuck è un fusto di prima classe,sicuro di sé e già affermato,  la tratta subito con sufficienza e la prende in giro a più non posso cominciando fin dall’inizio a stuzzicarla.

Mi liquida con un gesto della mano e quasi corro alla porta. Me la richiudo alle spalle, non riesco a fare un passo che mi si para davanti questo pezzo di manzo incredibile: mai visti degli occhi così caldi, color Nutella, sono proprio ipnotizzanti. Ma non ha solo gli occhi belli, è tutto ben messo: Capelli corti e pettinati con le mani, naso dritto e no  troppo grande, labbra carnose da baciare, grandi spalle e, sono sicura, fisico scolpito sotto il maglioncino nero. Lo sto scrutando proprio per bene e mentre fantastico sul sedere che non vedo, il manzo in questione apre la bocca, rovinando tutto. Adesso che ha finito di sbavare sul mio corpo, pensa di poter fare il lavoro per il quale è pagata? Avevo appuntamento col suo datore di lavoro ben dieci minuti fa! Lei è l’assistente meno competente sulla faccia della terra, l’ha assunta solo perché è una ragazza carina? O per le sue abilità…diciamo linguistiche?!” Fermi tutti, ma chi diavolo è questo stronzo? “Zotico ignorante, io non sono l’assistente, men che meno la Monica Lewinsky della situazione! Stavo semplicemente andando in bagno, e se lei mi facesse il piacere di levarsi dai piedi, potrei andarci! Ma guarda che cretino!” lo allontano con uno spintone e mi avvio. Che giornataccia.

In effetti Chuck sente subito che questo incontro non ha un normale sapore,  per lui rappresenta una cosa importante una svolta che non avrebbe dovuto accadere. Chuck infatti è bello e famoso , ma ha un triste passato alle spalle da cui lui e sua sorella si stanno appena appena riprendendo; ha giurato sul letto di morte della madre che si sarebbe occupato di Anne  e delle sue splendide nipotine e così non vuole innamorarsi per non perdere di vista questa sua priorità. Non può e non vuole che qualcosa interferisca con il compito che si è premesso. Ma Blair è irresistibile, senza volerlo la ragazza lo irretisce e Chuck deve giocare in attacco con lei perché comincia ad avere paura, paura dei sentimenti che sente nascere in lui e quindi non vuole scoprirsi e rendersi vulnerabile.

Sono in un mare di guai. Negli ultimi due giorni, io e Blair ci siamo sentiti in ogni modo possibile. Chiamate, messaggi, Skype, Facebook…ogni mezzo è buono. E’ stata un caterpillar, se mi mandava un messaggio e non rispondevo nel giro di pochi secondi, partiva con le chiamate o mi aizzava contro mia sorella. Incredibile. Ma a qualcosa è servito, siamo riusciti a riscrivere praticamente tutta la sceneggiatura, almeno per quanto riguarda il caso. E’ stato stimolante avere a che fare con Blair, mi affascina il suo modo di pensare e di lavorare: abbiamo bisticciato come sempre, ma son tutti preliminari quella ragazza mi eccita come nessun altra. La sua lingua biforcuta mi arrapa da morire, ma non posso dirglielo, sarebbe capace di darmi una ginocchiata sui gioielli di famiglia.

Lo stretto contatto, un contatto forzato a causa del lavoro  porterà  i due protagonisti ad avvicinarsi sempre più. Blair capirà che non può più lottare contro il suo passato e Chuck che deve lasciare andare alcune delle sue responsabilità perché anche lui ha il diritto di vivere un amore completo , un amore tutto suo .

«Mmm… buongiorno, Blair. Mi sa che ci sono i ladri in questa casa, non ho trovato la mia maglietta. Tu ne sai qualcosa?»

«Buongiorno, guastafeste. Volevo portarti la colazione a letto, ma sei sempre il solito. E poi, cosa vuoi che sia una maglietta? Puoi sempre stare a torso nudo, io non mi scandalizzo mica!»

Sto per girarmi, vorrei baciarlo, ma lui ha altri programmi: mi spinge contro il bancone della cucina, facendomi sentire la sua erezione mattutina contro il sedere.

«E se ti dicessi che non ho trovato neanche i boxer? Ti scandalizzi ora?»

Le cose sembrano ormai fatte , ma poichè  Chuck non si decide a rivelare i suoi veri sentimenti ecco che Blair comincia a frequentare il terzo incomodo; Chuck spinto dalla gelosia non potrà fare altro che scoprirsi. Lui non vuole dividere la sua donna con nessuno . Sarà così che Blair capitolerà capendo che anche per lei è giunto il momento della resa e dopo un ultimo colpo di scena i due riusciranno finalmente a coronare il loro sogno d’amore.

Mi stacco da lei, costringendola a sciogliere le gambe dalla mia vita: è eccitata e meravigliosa, con gli occhi lucidi e dilatati, le guance arrossate e il respiro affannato. “Chuck , perché….” Si interrompe quando finalmente, sente bussare con veemenza alla porta. “Cosa pensi di fare ora Blair?”,  la rabbia divampa nuovamente nel mio corpo, la sua incertezza è come un pugno nello stomaco. “Devi decidere. Me o lui. Io non amo condividere la mia donna con nessuno e non intendo farlo ora, non te. Blair, se non ti fosse chiaro, per me non sei solo una scopata, non sei una da dimenticare la mattina dopo….provo qualcosa per te! Mi uccide sapere che sei stata con lui! Se non provi niente per me, dimmelo,  così sparisco e provo ad andare avanti. Sai dove trovarmi, appena prendi una decisione, fammi sapere”. Non le do la possibilità di ribattere, le dposito l’ultimo bacio sulle labbra ed esco dal bagno, il più veloce possibile. Prendo il telefono e chiamo Matt: ho bisogno di lui e della sua riserva di tequila. Devo anestetizzare mente e cuore, lo devo fare al più presto.

Durante la lettura io ho sempre tifato Chuck, è impossibile non trovarlo simpatico, divertente e fichissimo, mi piacciono la sua forza e la sua vulnerabilità, ma anche il suo essere pienamente cosciente di ciò che vuole e di come ottenerlo. Solo in un’occasione sembra dubbioso, ma in effetti è lui il cardine della storia; quando si rivelerà Blair non potrà fare altro che amarlo.

Storia divertente e originale che ci porta anche a riflettere sul fatto che bisogna cogliere al volo le occasioni che il destino ci ha riservato, senza avere alcuna remora di mostrare i propri sentimenti, perché quando una cosa è vera e pulita niente può contaminarla.

Alla prossima care amiche

Eleonora