[amazon_link asins=’B06XY99XXN’ template=’ProductCarousel’ store=’hsb06-21′ marketplace=’IT’ link_id=’d9424bdb-33bf-11e7-93d8-2d0884500552′]

SINOSSI:
La vita di Laura è perfetta: una laurea in tasca, un lavoro in un prestigioso studio di consulenza, un’amicizia, quella con Paola, che dura dai tempi dell’università, e un grande amore, Luca. Ma la vita è tutt’altro che perfetta. Così una mattina basta una piccola discussione, una scelta dettata dalla paura, una parola sbagliata e dopo poche ore Laura si ritrova a vivere lo strazio di una vita senza il suo compagno, che giace in coma a seguito di un incidente. È l’inizio di una lotta, contro la morte che assedia Luca e contro i sensi di colpa che divorano Laura. Un’unica certezza a cui aggrapparsi: la notte, la presenza di Luca nel loro letto, il suo respiro. Ovunque sia, infatti, Luca ogni notte la cerca, e i due si trovano, si amano, oltre ogni dubbio, al di là di ogni logica… “Il filo che ci unisce” è il racconto tormentato ma ricco di speranza, del legame indissolubile e indistruttibile di due anime destinate ad appartenersi. Mood: Emozionante – YouFeel RELOADED dà nuova vita ai migliori romanzi del self publishing italiano. Un universo di storie digital only da leggere dove vuoi, quando vuoi, scegliendo in base al tuo stato d’animo il mood che fa per te: Romantico, Ironico, Erotico ed Emozionante.

RECENSIONE:
Una storia che si distingue da quelle a cui siamo abituati. Qui ad essere protagonista è la sofferenza, il viaggio nell’animo umano alla scoperta e scarnificazione del dolore vero. Laura è divorata dai sensi di colpa e dall’incertezza, la vita del suo Luca si è bruscamente interrotta un mattino, a causa di un incidente stradale che lo costringerà in un letto d’ospedale in coma. Proprio quello stesso mattino, l’uomo aveva chiesto a Laura di sposarlo, ma la ragazza non era stata in grado di dargli una risposta.

Quel dolore aveva il suo nome, il suo odore e lei aveva il bisogno di sentirselo addosso, in ogni momento

La vita della donna diviene buia, solo di notte si riaccende la speranza, quando Luca la raggiunge nei sogni ed insieme ritornano ad essere quello che sono sempre stati. Laura non si arrende, lotta con tutte le sue forze per riportare da lei l’uomo che ama, la domanda che lui le aveva posto in quel tragico giorno ha ora una risposta certa.

Le incursioni nei ricordi erano vitali, le davano la forza di andare avanti, ma erano viaggi pericolosi che la portavano altrove, in un mondo da cui ogni volta era più difficile tornare

Ma cosa sono quei sogni? Laura sta diventando pazza? O il sentimento che lega la coppia è talmente forte da superare le barriere della mente? Non vi rivelerò nulla più di questa storia, che, con i suoi forti colpi di scena, merita di essere letta fino in fondo.
Un libro molto interessante, curato nel linguaggio e nella psicologia dei personaggi. Un tema difficile da affrontare, che necessita di opportune conoscenze. Un tema scomodo, che potrebbe rischiare di divenire molto cupo se non vi fosse quell’alone di mistero che aleggia intorno. Si ha la sensazione di lottare assieme a Laura, di percepirne pensieri ed azioni. Un approfondimento psicologico molto curato, narrato con delicatezza e pertinenza. Il forte legame d’amore è il reale protagonista, non la coppia, la quale diviene semplice strumento per dare luce al sentimento. Un romanzo completo, seppur nella sua brevità, perfettamente dosato. Le scene d’amore sono ben sviluppate ed inserite, mai volgari o eccessive, lasciano al lettore l’incertezza di trovarsi nel campo onirico, pur mantenendo situazioni concrete.
Un libro che mi sento di consigliare, perché davvero raffinato. L’esperienza dell’autrice nel campo della scrittura si percepisce nitidamente, ci troviamo di fronte ad un testo equilibrato, che difficilmente potrà deludere.

Curcuma