Forever Love
Sandi Lynn
In uscita il 30/05/2017

€ 0,99
eBook € 0,99
Bestseller del New York Times, USA Today e Wall Street Journal

Forever Series
Mi chiamo Julia, e sono la figlia di Connor ed Ellery Black. Sì, mio padre è milionario, ma se pensate che la mia vita sia un sogno, che sia la piccola principessina di casa, vi sbagliate di grosso. Ciò che faccio per la maggior parte del tempo è mentire ai miei genitori e sgattaiolare fuori dalla mansarda. Secondo mio padre, alla tenera età di sedici anni sono ancora troppo giovane per frequentare i ragazzi; mia madre, l’artista, cerca di restare neutrale e non si pronuncia sull’argomento. Ma io e la mia migliore amica London abbiamo voglia di uscire, di vivere; ci piace fare shopping e rimorchiare tutti i ragazzi che i nostri genitori non approverebbero. Ogni tanto ci cacciamo nei guai, certo, ma quasi sempre riesco a uscirne indenne, tranne quella volta in cui mio padre mi beccò a fare sesso con Brody Sullivan nella mia stanza…
Questa è la storia della mia vita, delle mie aspirazioni, dei miei sogni, delle mie sfide e, soprattutto, di come il destino mi ha portata finalmente tra le braccia del mio grande amore.

 

Julia è una tenera quanto avvenente ragazzina alle prese con la prima infatuazione della sua vita. Brody in effetti è davvero fantastico, il fico della scuola , non è un tipo molto serio ,ma non importa lei riuscirà a cambiarlo e a farlo suo. È così che la bellissima, ingenua figlia di Connor e Ellery Black perderà la sua verginità e l’onore dopo essersi fatta cogliere in flagrante proprio da suo padre. Uno scontro apocalittico si profila all’orizzonte perché l’ira di Connor , gelosissimo nei confronti della figlia, le farà tremare la terra sotto i piedi; per fortuna però il buon senso e l’amore che li lega risolverà il tutto in breve tempo, dopo che Julia , consigliata da Ellery, capirà che l’innamoramento e l’amore sono due cose ben diverse seppur difficilmente distinguibili alla sua età ed è quindi sempre meglio usare molta cautela, quando si tratta di affari di cuore.

“Ascolta , Julia, tuo padre ama te e questa famiglia più di qualsiasi altra cosa al mondo. Si comporta così per la rabbia, adesso, ma alla fine si calmerà; noi però dobbiamo parlare di quello che è successo qui oggi. Non voglio altro che un rapporto aperto e leale con te, e pensavo che fosse quello che avessimo. A essere sincera, sono molto offesa per il fatto che tu abbia sentito di non potermi dire che volevi fare sesso con quel ragazzo”. Guardai il soffitto e gli occhi tornarono a riempirsi di lacrime. “Mi spiace. Non potevo dirtelo perché l’avresti detto a papà, o mi avresti fatto una predica per cercare di farmi cambiare idea. Io, penso di amarlo, mamma”. “Oh Julia, l’amore è così complicato. Puoi anche credere di amarlo, ma a sedici anni,è difficile cpire cosa sia l’amore. Avrai molti più ragazzi di quelli che penserai di amare, finché non arriverà quello davvero speciale che ti toglierà il fiato soltanto guardandoti”.

La vita di Julia , dopo essere stata miseramente scaricata da Brody, continuerà al ritmo frenetico delle ragazze della sua età. Scuola, amiche ,London in particolare , feste , gite , insomma la solita frenetica routine delle teenagers contemporanee. Finché la sua esistenza non viene sconvolta, troppo presto, da un evento funesto. London, proprio la sua amica del cuore, sta per morire dopo essersi impasticcata e fatta di coca e marijunana e aver bevuto fino al coma. È un brutto colpo per la povera Julia, che pur restando vicina all’amica non riuscirà ad impedirle di morire di lì a poco. Una nuova consapevolezza si fa strada in Julia, che supportata dalla sua famiglia, sempre presente e pronta a sostenerla, si prepara ad affrontare una nuova fase della sua vita, più matura e più donna. Proprio durante la festa per il suo diploma ecco arrivare un nuovo amore, Jake. Con Jake le cose saranno del tutto diverse da quella prima traumatica esperienza ormai sepolta nel cassetto dei ricordi. Jake è quello giusto, quello che ti manda in estasi il cervello, che ti fa sentire le farfalle nello stomaco, insomma Jake è l’amore vero su cui non ci sono dubbi.

“I tuoi amici sono straordinari”, dissi appoggiando la testa sulla sua spalla. “

“Già sono davvero forti, direi che sono proprio come te”.

“Lo spero”.

“Ti amo”, disse baciandomi la testa.

Mi bloccai immediatamente e lo guardai. Mi batteva forte il cuore e sentivo la pelle scaldarsi. “Cosa?”

“Ti amo”, ripetè sorridendo. Nessuno dei due aveva ancora pronunciato quelle parole. Benché sapessi di amarlo, non volevo essere io la prima a dirlo, in caso lui non fosse pronto. “Perché fai quella faccia sorpresa?”, domandò. “Ti amo, Julia Rose Black”, urlò per le strade della città.

I passanti ci sorrisero. Eravamo vicini ad un vicolo, allora lo presi per un braccio e v entrai dentro con lui. Mi appoggiai con la schiena al muro di mattoni e lo tirai verso di me, gli misi le braccia ala collo e le gambe attorno ai fianchi. Lui mi sostenne, sorrise e mi baciò. “Non posso impedirmi di essere innamorato di te. Sei una donna fantastica e amo ogni cosa di te. È da tanto che volevo dirti che ti amo, ma non volevo spaventarti”.

Gli occhi mi diventarono lucidi. “Anche io ti amo”.

“Davvero?””Certo. Volevo dirtelo mesi fa, ma ero spaventata. Ti amo davvero tanto, Jake Michael Jensen”. Ci baciammo appassionatamente nel vicolo tra le strade di New York. Fu la sera in cui la nostra relazione divenne seria. Quelle tre parole ci avevano legato in un modo che non avremmo mai potuto immaginare.

Una storia a lieto fine che mi ha lasciato molte perplessità, seppur stilisticamente ineccepibile, non ho trovato nulla in essa della forza datami dai romanzi precedenti dell’autrice. Julia non ha spessore,è vero che nella prima parte è una ragazzina, ma poi con l’andare del racconto si trasforma in una donna che arriva persino al matrimonio eppure non si sentono i suoi pensieri più reconditi, non esce il suo” Io “più intimo. È sempre guidata dai suoi genitori, come una specie di burattino, genitori che tra l’altro hanno una presenza che non è definita, ci sono ma non sembrano loro , quando sappiamo benissimo che tipi tosti siano, li abbiamo conosciuti bene nelle loro vicende precedenti. A tutto questo vi è da aggiungere che il romanzo sembra procedere troppo in fretta, è tutto troppo veloce, non ci si sofferma sulle sensazioni. Immagino che l’autrice abbia voluto distaccarsi dai suoi precedenti lavori, ma il risultato è, a mio modo di vedere le cose, alquanto deludente. Mi spiace, perché sono una fan scatenata di Sandi Lynn, è per questo, care lettrici e lettori, che mi aspetto molto di più da lei .

Eleonora