Ciao Amici, oggi vi parlo di FAI IL TUO GIOCO, contemporary romance autoconclusivo di Sagara Lux, in uscita il 1 luglio per la casa editrice Rizzoli (Collana Youfeel). Una storia d’amore e d’avventura condita da una buona dose di suspense e un tocco di erotismo elegante, sottile e ricercato, in cui si intrecciano i destini di un affascinante controller dagli oscuri segreti e un’impertinente bad girl tutto pepe, dai capelli rosa e una sfrenata passione per il gioco d’azzardo. Le luci sfavillanti dei casinò di Las Vegas, un tavolo verde su cui la posta in gioco è il cuore e l’amore il rischio più grande. Venite a leggere cosa ne penso.

 

saga 4

 

Titolo:Fai il tuo gioco

Autrice:Sagara Lux

Editore:Rizzoli (Collana Youfeel)

Pubblicazione:1 luglio 2016

 

 

 

 

 

RECENSIONE

Las Vegas è denominata The Sin City,la città del peccato, capitale del divertimento pacchiano e del gioco d’azzardo sfrenato. Le luci sfavillanti della città, i giochi d’acqua delle fontane del Bellagio e gli innumerevoli casinò aperti a tutte le ore, fanno da sfondo alla storia di Corinne e Ryan,gli ultimi personaggi nati dalla sagace penna di Sagara Lux.

Seduta al bar, una Piña Colada ad accarezzarle la gola arsa e, nascoste sotto il vestito aderente, un mucchio di fiches appena vinte al Black jack. Questa è l’immagine con cui ci viene presentata Corinne a inizio romanzo.

Non lasciatevi trarre in inganno dai suoi capelli rosa, Corinne è tutt’altro che romantica! È un baro,una vera bad girl, sfacciata, impertinente e dalla lingua tagliente.

Non ero il tipo di persona che si uniformava alla massa.Io ero una da decisioni impulsive e scommesse azzardate,nonché quella che si divertiva ad attirare gli uomini per poi respingerli nel peggiore dei modi.

Cattiva,cattiva ragazza continuavo a ripetermi.Prima o poi qualcuno ti punirà per questo.

I casinò sono il suo habitat naturale, il luogo in cui, barando e indossando la sua abituale poker face, è sempre riuscita a racimolare facilmente tutto il denaro che le serve. Anche stasera, per l’ennesima volta, ha sbancato il tavolo da gioco e pensa di averla fatta franca, ma non ha previsto che qualcuno la sta tenendo d’occhio: il nuovo controller Ryan Mill.

saga 1

Quell’uomo era un enigma vivente:aveva fascino da vendere,delle mani che avevano l’aria di sapere perfettamente come stringere una donna.

Ryan la avvicina e le intima con modi bruschi di restituire il denaro. Corinne, per nulla intimidita, cerca in tutti i modi di sedurlo, ma Ryan non è disposto a cadere nei suoi lacci.

Mi aveva legata perché aveva uno scopo,e temevo che fosse esattamente quello che credevo:voleva che mi lasciassi andare completamente,senza alcuna riserva.Tutto o niente.Dentro o fuori.

saga 2

Il loro incontro/ scontro è una danza seduttiva, una battaglia tra istinto e ragione che Ryan è consapevole di essere destinato a perdere.

Volevo che mi guardasse.Che mi stringesse.Che mi pretendesse.

saga 3

Ryan non è molto diverso da Corinne: sotto i suoi abiti firmati e perfettamente in ordine si cela un uomo dal fascino selvaggio e dal passato oscuro che la presenza della ragazza riporta alla luce.

Le donne erano come le carte.Talvolta sorridevano,molto più spesso mentivano.In Corinne, però, nonostante fosse una ladra e una truffatrice, mi era parso di scorgere qualcosa di onesto.Era stato proprio questo a intrigarmi:la sincerità con cui non rinnegava se stessa,la tracotanza con cui non si piegava alle regole.

Corinne  aveva il potere di tirare fuori una parte di me che credevo di avere sepolto da tempo.Quando la guardavano le regole crollavano, gli ordini si sovvertivano.E tornavo libero.

Ryan si siederà al tavolo verde della vita e affronterà tutti gli intrighi e le minacce che gli si presenteranno con la freddezza e l’imperturbabilità tipiche del giocatore d’azzardo, abbattendo ogni ostacolo che si frapporrà alla loro felicità futura, perché come diceva Victor Hugo:” Il destino mescola le carte, ma è l’uomo a giocare la partita.”

Passione, avventura, intrighi e un erotismo sottile e raffinato sono gli ingredienti di questo romanzo nato dalla penna di Sagara Lux. La fluidità della narrazione e l’immancabile tocco suspense sono il suo segno distintivo e ciò che la rende speciale agli occhi dei suoi lettori. Purtroppo la brevità del testo Youfeel ha, a mio avviso, in parte tarpato le ali alla fantasia dell’autrice, costringendola a condensare una storia avvincente e appassionante in poche pagine. Questo ha comportato la presenza di bruschi e rapidi passaggi narrativi e uno scarso approfondimento psicologico dei personaggi. Mi sarebbe piaciuto “vivere”con maggiore intensità la storia d’amore tra Corinne e Ryan, perdermi nelle loro riflessioni e sentire il pathos della sfida finale, perciò mi auguro che in futuro l’autrice ci regali qualche altro scorcio della loro vita. Agosto è alle porte e tra non molto andremo in ferie e avremo più tempo per leggere; se cercate un libro intenso,piacevole e rilassante, FAI IL TUO GIOCO è quello che fa per voi.

Alla prossima

Un saluto speziato

Vanilla

 

STORIA 

vani fiore 4

 

 

 

SENSUALITÁ

vani peperoncino3