image

Love. Un incredibile incontro

Sinossi

Alec la possiede. E Alec non rinuncia a quello che possiede.

Keela Daley è la pecora nera della famiglia. È sempre venuta dopo sua cugina, Micah. Anche sua madre aveva occhi solo per la splendida Micah, mentre Keela passava inosservata. Ora sono cresciute, Micah sta per sposarsi e ancora una volta i riflettori sono tutti puntati su di lei. Alec Slater è scapolo, nessuna donna resta nel suo letto per più di una notte. Fa quello che vuole e non deve rispondere a nessuno. Almeno finché non incontra un’irlandese dai capelli rossi come il fuoco. Che lo mette a dura prova. Keela odia ammetterlo, ma ha bisogno di un favore da quell’uomo arrogante. Ha bisogno che lui la accompagni al matrimonio di Micah e finga di essere il suo fidanzato. Alec accetta di aiutarla, ma ad alcune condizioni… 

Recensione

Salve a tutte. Il libro di cui vi parlo oggi è il secondo della serie sui “Fratelli Slater”.

Frutto della sensuale, frizzante e, a tratti volgare (cosa che non mi dà affatto fastidio in realtà) penna di L.A Casey-  Love. Un incredibile incontro-  è uno di quei libri che entra col botto nella lista dei libri che riescono a lasciarmi senza parole. Avete capito bene… Quando stanotte sono arrivata all’ultima pagina, mi son guardata intorno con gli occhi di fuori e ho sibilato un “Wow”,  non riuscivo a pensare ad altro oltre a quanto mi fosse piaciuto.

Durante la lettura mi sono imbattuta in scene così sensuali capaci di far innalzare la pressione di un bel po’di millimetri di mercurio; scene di infinita dolcezza che fanno trasparire il vero animo dei personaggi;  scene divertenti e a tratti esilaranti che lasciano col mal di pancia tanto dal ridere e scene suspance che tengono col fiato sospeso senza mai rallentare  il ritmo della narrazione.

La perfetta fusione di tutti questi elementi ha permesso alla Casey  di creare una storia fluida e scorrevole, senza buchi temporali né momenti morti. Il ritmo della narrazione risulta incalzante e coinvolgente. Insomma è uno di quei libri che ti prendono dalla prima all’ultima pagina.

Protagonisti di questa storia sono l’irlandese Keela e l’americano Alec.

Keela ha 23 anni, è una ragazza insicura, a tratti impacciata e con qualche problema di autostima. È stata infatti vittima della madre che l’ha sempre ritenuta “inadeguata”; il suo linguaggio e il suo corpo sono sempre stati motivo di frecciatine ed occhiatacce anche da parte della sua odiosissima cugina Micah.

Keela è ingenua ed inesperta anche dal punto di vista sentimentale. La sua esperienza con l’altro sesso si limita a Jason, colui che le ha spezzato il cuore seducendola col solo intento di vendicarsi del tradimento della sua fidanzata, quella fidanzata che ora sta per sposare e caso voglia sia proprio sua cugina Micah…

Le ferite di Keela non si sono ancora rimarginate, il solo pensiero di partecipare a quella celebrazione da sola la mette molto a disagio, vorrebbe evitare questa tortura ma la sua dispotica madre non le lascia spazio di manovra…

«Devo andare al matrimonio. Sai che se non lo faccio, mia madre verrà e mi tormenterà per tutta la vita. Non le importa se vado e mi metto seduta in fondo alla chiesa e in un angolo durante il ricevimento».

Aideen borbottò. «Odio tua madre».

Sorrisi e lei sogghignò.

«Vorrei solo non dover andare da sola. Non farà che peggiorare la giornata».

«La settimana, a dire il vero. Il matrimonio è alle Bahamas, e devi partire tra qualche giorno».

A trovare una soluzione a questa spinosa situazione ci pensa la sua migliore amica Aideen. Keela ha bisogno di qualcuno che la accompagni in questo viaggio e finga di essere il suo fidanzato. E chi meglio del sexy ed affascinante Alec Slater può ricoprire questo ruolo?

Alec  ha un passato come escort; è il fratello maggiore del lottatore Dominic che abbiamo incontrato in “Love. Un nuovo destino “ primo libro della serie e “Love. Anime gemelle” novella abbinata.

 È bello come e più del sole, con quegli occhi e quel sorriso capaci di far fermare i battiti di un cuore palpitante e far bagnare le mutandine di una ragazza alla velocità della luce, ovviamente anche il suo fisico scultoreo è degno di nota…  Alec però non è solo un bel corpo da ammirare, è un ragazzo simpatico,  dolce e a tratti un po’ arrogante. È sempre allegro e spontaneo e riuscirà con i suoi modi a far riacquistare un po’ di autostima alla rossa Keela…

Un Alec a petto nudo.

Un Alec a petto nudo che aveva un grosso drago tatuato che ricopriva il braccio destro e parte del torace, e possedeva degli addominali a tartaruga, di cui quelli bassi a V.

Alec, che aveva conosciuto Keela in una situazione un po’ particolare e essendone subito rimasto affascinato, accetta subito di aiutarla…Alle sue condizioni ovviamente…

Keela davanti alla sua arroganza e sfrontatezza, dà il meglio di sé facendo venir fuori tutta la sua indole irlandese. Ma Alec non demorde e rilancia con una scommessa che la “Regina Assoluta dell’autocontrollo” Keela accetta subito.

«Voglio scoparti, senza alcun dubbio, gattina, ma non deve essere una condizione dal momento che sei tanto contraria. Anzi, visto che sei fortemente contraria, facciamo una scommessa».

Sollevai le sopracciglia e lo fissai incuriosita.

«Che tipo di scommessa?», gli domandai.

«Una scommessa di tipo sessuale».

Mi aveva perso.

«Che cosa?».

Alec fece un sorrisetto. «Scommetto che prima che qualcuno dica “lo voglio”, tu sarai distesa con le gambe aperte mentre io ti martello tra le cosce».

Sentii la mia bocca spalancarsi.

«E tu supplicherai me di succhiarti e di scoparti».

Spalancai gli occhi tanto da farmi male.

«Dici sul serio?», gli domandai con un filo di voce.

Alec fece di sì con la testa.

Risi, risi tantissimo.

«Ci sto!».

Alec non si era reso conto di essersi condannato con le sue stesse mani con questa scommessa, perché ero la regina assoluta dell’autocontrollo. Ce l’avevo eccome!

Inclinò la testa e mi sorrise, mentre dentro di me sospiravo per le sue fossette…

«Aspetta che io cominci a piacerti, gattina. Non sai quanto possa essere convincente».

Sembrava una minaccia.

«È più facile che nevichi all’inferno prima che tu riesca a convincermi a fare qualsiasi cosa, playboy».

Lui ammiccò. «Mi divertirò molto a vincere queste sfide, una alla volta».

Vi starete chiedendo: “E ora che succede?”

Ragazze, siamo solo all’inizio…

È qui che inizia la vera storia. ..

Quella che inizia come una recita, si trasforma ben presto nella realtà. Una realtà in cui l’attrazione tra Keela e Alec cresce in pochissimi giorni, a dismisura.

 Tra un bacio finto e un sorriso sincero, tra un insulto ed un amoreggiamento  entrambi iniziano a provare sentimenti veri e profondi. Quello che all’inizio sembrava odio si trasforma presto in desiderio, puro ed intenso.

«Ti odio anch’io», mi disse sorridendo, poi ansimò, «ma questo non mi impedisce di desiderarti».

Sbarrai gli occhi. «Non puoi dire sul serio…».

Mi baciò.

Mi baciò per davvero, niente bacetti o baci rubati stavolta. Le sue labbra erano sulle mie e la sua lingua si faceva strada nella mia bocca. Dissi il suo nome, ma venne fuori un altro maledetto gemito e non ci volle molto per realizzare che stavo ricambiando il bacio…

image

«Mi piaci, gattina».

Sorrisi. «Non ti credo».

«È vero. Mi piaci una cifra. È come dire “poco”, ma significa “tanto”».

Tra Alec e Keela sembra andare tutto bene, hanno iniziato a costruire la loro storia ma qualcosa arriverà a turbare questo nuovo legame…

Può un amore essere così forte da superare tutti gli ostacoli, anche quelli che sembrano insormontabili?

Leggete questo libro è avrete la risposta…

Buona lettura.

Cannella

image


Love 2.5. Amori perduti (Novella)

Sinossi


Keela adora Alec, e quando Keela adora qualcuno, se ne prende cura

Keela Dailey è perseguitata dagli incubi e dai fantasmi del passato. Ma ora non ha tempo di rimuginarci su, perché sta finalmente per lasciare il suo minuscolo appartamento e trasferirsi in una vera casa con il suo fidanzato. Un trasloco è sempre un’impresa, e Keela vorrebbe soltanto che le cose procedessero tranquillamente e senza intoppi, quando però sei fidanzata con uno dei fratelli Slater mai niente può andare liscio. Niente. Alec Slater ama la sua donna; gli piace giocare con lei e adora sorprenderla.  Quando però decide di fare entrambe le cose proprio nel giorno del trasloco, provoca un disastro di proporzioni epiche. E ogni tentativo di farsi perdonare nel corso della giornata non fa che peggiorare le cose… tanto che Alec non è più tanto sicuro che Keela voglia andare a vivere con lui. Perché quello che doveva essere un semplice trasloco si trasforma in un vero e proprio inferno: ospiti indesiderati, proposte d’affari, alcol, test di gravidanza, risse, litigi, sesso, e mille altre follie tipiche degli Slater. Keela sa di dover fare una scelta, ma non è affatto semplice riflettere con lucidità quando c’è di mezzo l’amore… 

Recensione

Love. Amori perduti è la novella abbinata al secondo libro della Slater’s Brothers.

Questa novella ci illustra uno sprazzo della vita di Alec e Keela un anno dopo rispetto all’ambientazione del secondo libro.

Keela ed Alec convivono nel minuscolo bilocale di Keela. La loro relazione va a gonfie vele, anche dopo la brutta esperienza che hanno dovuto affrontare tempo prima.

Così ad insaputa di Keela, Alec acquista una villa ad Upton per loro due. Resta  solamente  da fare il trasloco.

Ma c’è qualcosa, oltre agli incubi che perseguitano Keela ormai da un anno, a toglierle il sonno.

Dubbi ed incertezze le affollano la mente.

Mugugnai e mi sentii male al pensiero che stessi avendo certi dubbi. Non mettevo in discussione Alec, avevo solo qualche remora riguardo a quanto velocemente stesse andando la nostra relazione. Lo avevo conosciuto soltanto da due settimane quando ci eravamo dichiarati il nostro amore e ci eravamo fidanzati. Lo amavo teneramente, ma non riusciva più a essere uno schermo tra me e la realtà. Tutto quello che era successo, che era successo a noi, più di un anno prima, stava iniziando a fare capolino nella mia mente, e a farmi male. C’eravamo buttati a pesce nella relazione, e io avvertivo la necessità di rallentare le cose, ma avevo paura di dirglielo, perché mi rendevo conto di come sarebbe sembrato un discorso del genere.

image

Gli avrei dato l’impressione di non essere più sicura di noi.

Ogni dubbio però viene accantonato per far sì che il trasloco proceda senza intoppi nel momento in cui Aideen, la sua migliore amica, Bronagh- compagna di Dominic Slater- e Branna – compagna di Ryder Slater arrivano per dare una mano.

Da quel momento ha inizio una giornata folle e divertente, ricca di risate ma anche di qualche imprevisto che non manca mai.

Non voglio rovinarvi la lettura dandovi troppi particolari di questa novella che si legge con facilità in un paio d’ore.

Vi basti solo sapere che le risate e il cuore palpitante sono assicurati, e ovviamente anche le caldane…;-)

Un bacio, Cannella

image

image