Cari Amici delle spezie oggi vi presento BACIARSI E DIRCI ADDIO,primo volume della KISS TRILOGY di Emme X.Il romanzo, appartenente al genere Contemporary Romance, è stato autopubblicato su StreetLib lo scorso 29 settembre e narra le vicende di Irene,diciottenne alla ricerca del vero amore.Vi lascio cover,sinossi e un estratto per stuzzicare la vostra curiosità.

baciarsi

Titolo:Baciarsi e Dirci Addio

Autrice:Emme X

Editore:Self Publishing tramite StreetLib

Data pubblicazione:29 settembre 2015

Genere:Contemporary Romance

Trilogia:The Kiss Trilogy #1

 

SINOSSI

La vita è tortuosa e imprevedibile. Lo sa bene Irene, una ragazza di diciotto anni che ama la danza, la vita e l’amore. Come molte ragazze della sua età, è incosciente, ingenua e vuole essere amata. Che cosa c’è di male nel chiedere un po’ d’affetto? Irene è fidanzata con Federico, un uomo più grande di lei, da cui cerca protezione e amore, ma lui è preso dai suoi incomprensibili affari, la sfrutta e la raggira come gli pare e piace. Irene inizia a capire che non è l’uomo giusto per lei, come tutti continuano a ripeterle, ma la ragazza inizialmente lo difende, sperando che il suo amore – o quello che crede di provare per lui – basti per entrambi. Quando il collega Francesco entra nella sua vita quotidiana, inizia a suscitare in lei desideri e passioni represse, accentuando la sua insoddisfazione. Sebbene sia un bel ragazzo, quasi coetaneo, a tratti simpatico, Irene nutre una profonda antipatia nei suoi confronti, considerandolo superficiale e borioso. La passione è nell’aria, le situazioni per avvicinarsi non mancano, ma uno dei due riesce sempre a fare un passo indietro. Ciò che rende Irene incerta e vulnerabile, sono le sue due paure più grandi: l’abbandono e la solitudine. La vita, come ho detto, è tortuosa e imprevedibile … quale sarà il destino di Irene?

salvm

 

ESTRATTO

<<Non lo nego: tu mi piaci molto. Sì, ho flirtato con te. Sì, ho voglia di portati a letto. Sì, faccio continuamente pensieri sconci su di noi. Sì, ti bacerei ogni secondo della giornata. Sì, ti sbatterei sulla scrivania senza ritegno. Sì, do di matto se ti penso con quel deficiente del tuo fidanzato. Sì, ti vorrei solo per me, invece sei off-limits. Con questo, il discorso è chiuso>>.

<<Ma …>>.

<<Chiuso!>>.

<<Se …>>.

<<Chiuso, chiuso e chiuso!>> dice Francesco sbattendo la portiera della macchina.