“C’è un posto, dentro di me… qui”, le dico battendomi un pugno al centro del petto, “che è riservato a te e a nostro figlio. Non ci sta nient’altro, solo tu e il bambino. Se non avremo un figlio nostro, questo posto sarà tuo, perché sei il mio mondo. Niente e nessuno cambierà questa cosa. Hai capito, Olivia Davenport? Niente e nessuno. Mai”.

 

Care Dame, oggi vi parlo di Sempre e solo con te, capitolo conclusivo della serie Bad Boys di M. Leighton. Un romanzo  ricco di pathos, suspense ed emozioni  intense che vi farà restare col fiato sospeso e l’animo in pena  fino alla fine.

 

TitoloSempre e solo con te
Autore: M. Leighton
Edito da: Newton Compton
Prezzo: Cartaceo 10.90 € // Ebook 5.99 €
Uscita: 18 Gennaio 2018
Genere: Romance contemporaneo, new adult

 

 

 

TRAMA: Coronare il loro sogno d’amore non è stato semplice. Ma per Cash e Olivia le difficoltà non sono ancora finite. Quando Olivia ha sposato Cash Davenport ha realizzato il suo desiderio: avere quell’uomo dagli splendidi occhi neri e il sorriso irresistibile. È convinta che sia la persona ideale, quella giusta per lei. Eppure tra loro manca qualcosa: Olivia non riesce ad avere un bambino. Per Cash un figlio renderebbe quel matrimonio perfetto, ma in fondo l’unica cosa di cui gli importi è Olivia. Cash si rende conto però che non riuscire a concepire un bambino provoca nella moglie un dolore che nemmeno lui sembra in grado di alleviare. E quel dolore esplode letteralmente quando Sophie Marks, una vecchia fiamma di Cash, si presenta alla loro porta con una bambina. E dichiara che è la figlia di Cash. Dopo così tanto tempo, ci si può fidare ancora di Sophie? Oppure quella donna è tornata con il solo scopo di distruggere l’unica felicità che Cash abbia mai conosciuto?

 

Serie The Bad Boys:

  1. Solo per te
    2. Ti stavo aspettando
    3. Tutto o Niente

4.Sempre e solo con te

 

 

Recensione

Prima di parlarvi di questo romanzo è doveroso fare un riepilogo, dato che le prime pubblicazioni di questa serie risalgono al 2014. La serie è composta da quattro romanzi: i primi due, Solo per te e Ti stavo aspettando, hanno come protagonisti Cash e Olivia, il terzo, Tutto o niente è dedicato al fratello gemello Nash e Marissa.

Con questo quarto romanzo l’autrice ha voluto donarci un’ultima intensa incursione nella vita di Cash e Olivia.

I fatti narrati sono una prosecuzione, senza soluzione di continuità, dei precedenti libri. Infatti ritroviamo Cash e Olivia nei mesi successivi il loro matrimonio.

La loro vita non potrebbe essere più perfetta, l’amore che pervade le loro esistenze è sublime. Per Cash, Olivia è la sua vita,  l’aria che respira,  la sua luce. Senza di lei si sentirebbe perso, privo della linfa vitale. Per Olivia Cash è il suo tutto, la metà che la completa, il suo amore profondo. Il loro è un amore che è sopravvissuto a molteplici vicissitudini e per questo è diventato una forza totalizzante, fatto di rispetto e devozione assoluta.

accetto tutto quello che ha da dare. Mi ci crogiolo, assorbo ogni sfumatura delle attenzioni che mi regala. Ogni istante con lui è felicità pura ed estremo piacere.

Adoro quello sguardo. L’ho sempre adorato. Anche ora. Dopo essere stata amata da lui miliardi di volte, mi scombussola e mi fa eccitare.

 

Se non fosse per un piccolo neo che sta offuscando questo meraviglioso idillio.

Il desiderio di avere un figlio e formare una famiglia, per Cash e Olivia, è prepotente e i due ci provano da un bel po’ senza risultati. Olivia è sempre più addolorata e incline ad addossarsi la colpa di questo fallimento. È consapevole della voglia spasmodica di Cash di avere un figlio e per questo si sente una delusione come donna.

Ogni risultato negativo dei test di gravidanza è una coltellata al cuore perché consapevole di addolorare Cash. E Cash, che per amore di questa dolcissima donna, nasconde la sua delusione e la rincuora e la sostiene continuamente, ricordandole quanto la ami, quanto sia importante per lui, quanto alla fine bastino loro due per essere una famiglia. Un uomo perfetto: amorevole e devoto.

 

Non le dirò mai che per me è difficile né che mi dispiacerebbe non vedere la sua pancia crescere con mio figlio dentro, starebbe ancora più male. Ma ci penso. Forse soffro come Olivia, ma lo nascondo perchè la amo.

“Tu sarai sempre l’amore della mia vita. Non mi serve altro per essere felice. Finché ho te, sono completo. Sei perfetta, con o senza un bambino in grembo”.

 

Ma sappiamo che le pene non vengono mai da sole e Olivia ben presto si troverà a fronteggiare un problema: una ex fiamma di Cash.

Questa donna porterà scompiglio nella vita di Olivia e Cash, ma cosa più grave accentuerà quello stato di disagio e inadeguatezza in cui sta sprofondando Olivia.

Ho la testa in subbuglio mentre cerco di dare un senso a quello che è appena successo.

Chiudo gli occhi e ricaccio indietro le lacrime.

…al momento mi sento tradita e piena di dubbi.

“Il mio cuore non è sicuro come una volta. Mi sento insicura. Inadeguata. Mi sembra di averlo deluso.

 

Da questo momento in poi per Olivia sarà una dura battaglia per non permettere a questa donna di distruggere  il suo matrimonio.

E mi fermo qui, lasciando a voi il piacere di leggere come Olivia e Cash supereranno questo momento, come verranno a capo di questa matassa fatta di intrighi e colpi di scena.

La narrazione con i pov alternati dei due protagonisti ci permette di vivere appieno la storia, di entrare nelle loro teste, di provare empatia.

Fortissimo per me è stato l’impatto emotivo con gli stati d’animo di Olivia. Ho sofferto con lei, mi sono arrabbiata con lei e ho sentito, con lei, tutto l’amore di cui è capace.

L’autrice anche stavolta è stata grandiosa riuscendo a creare un mix perfetto di romanticismo, eros e intrigo. Il tutto descritto in maniera fluida, senza pause o momenti di stasi. Una narrazione intrigante e coinvolgente.

Infatti se da una parte la loro storia d’amore ci eleva a picchi di sensualità e tenerezza, dall’altro ritroviamo il filone suspense che aveva caratterizzato anche i precedenti libri, portandoci a livelli di apprensione e ansia che inevitabilmente tengono il lettore incollato al libro. Perché la voglia di sapere e scoprire la verità è grande.

Se all’inizio della lettura potrebbe sembrare un romanzo stucchevole e troppo sdolcinato, dove le manifestazioni di amore e devozione sono esacerbate all’eccesso, addentrandoci nel vivo ci rendiamo conto che invece sono necessarie e volutamente descritte così dall’autrice perché i due protagonisti, e in particolare Olivia, hanno bisogno di sentirsi amati nel modo più completo possibile.

 

Sento la sua voce vellutata mentre mi sfiora la pelle con le labbra. Sussurra: “Sei mia. Tutta mia. Ti amo. Ti amo”. Mi parla sempre prima di venire. Sempre.

Olivia è una donna forte, ma molto sensibile, e incarna perfettamente tutte le donne che hanno vissuto il suo dramma: l’infertilità o la difficoltà a concepire. I sentimenti provati da Olivia sono reali, vividi, coinvolgenti. Il senso di inadeguatezza, la delusione, la paura di non essere abbastanza per il suo uomo, la paura di scoprire in maniera certa e inequivocabile di essere lei la causa di questo mancato concepimento. La paura devastante di deludere e addolorare il suo compagno, che vedrebbe come un padre perfetto, la destabilizza e la getta nello sconforto.

 

Forse Dio ci sta facendo un favore. Solo che non sembra affatto un favore. Sembra una tragedia che l’amore tra me e Cash, i miei sentimenti per lui, non possano creare una vita, una manifestazione umana di quell’affetto.

 

E quando a tutto questo enorme bagaglio si aggiungono altri devastanti sentimenti, invidia, rancore e rabbia, tutto presagirebbe una definitiva sconfitta di Olivia.

Ma Olivia, per quanto sensibile, è una donna forte di carattere, determinata e amorevole. Per cui, dopo un inevitabile cedimento, reagirà più combattiva che mai.

 

Non voglio essere meschina e senza cuore, non voglio essere bisognosa di attenzioni e debole. Voglio essere forte e sicura dell’amore di Cash. Voglio essere in grado di stargli accanto, qualsiasi cosa accada. Anche se si tratta di una vecchia fiamma…

 

Tutte queste sfaccettature sono state descritte in maniera così minuziosa e precisa da fare della caratterizzazione di questo personaggio un esempio pregevole.

Cash è un personaggio fenomenale. L’autrice nel tempo ce l’ha presentato nei suoi molteplici aspetti: ambiguo, intraprendente, feroce, sexy, innamorato. Ma è in questo ultimo romanzo che dà il meglio di sé. Ne percepiamo tutte le sue sfaccettature, quelle più dure e ambigue e quelle più dolci e tenere.

Cash è determinato a proteggere sua moglie, a risparmiarle qualsiasi dolore e per questo è disposto a tutto.

 

Voglio far sparire il suo dolore, eliminare qualsiasi cosa che possa farla soffrire, ma la maggior parte delle volte sono cose che non posso controllare. Ucciderei per lei, ribalterei il mondo per lei, ma non me lo permetterebbe mai. Quindi quello che posso fare è amarla, spero abbastanza da evitarle di pensare a ciò che la turba.

 

Anche i personaggi secondari, come Ginger e Gavin e tutti gli altri, sono un esempio perfetto, nella loro peculiarità, di elementi psicologicamente approfonditi e perfettamente integrati nella struttura del romanzo. Personaggi empatici, ricchi di sfaccettature, coinvolgenti e trascinanti.

Ogni frase, battuta o dichiarazione è ben contestualizzata nello svolgimento della trama. Le scene erotiche, mai volgari, sono sensuali, incandescenti ed estremamente coinvolgenti.

Quindi in definitiva un bel libro, degna conclusione di questa serie, così intrigante e appassionata che ai tempi della pubblicazione dei primi volumi ci aveva tenuti sulle spine, ammaliandoci e sconvolgendoci con la storia dei due gemelli, Cash e Nash.

Pregio di questo romanzo è anche rincontrare gli altri personaggi e poter dare una sbirciatina alle loro vite e chissà, magari in futuro M. Leighton non ci delizi con la storia di Gavin e Ginger.

Care Dame, vi consiglio di leggerlo se avete letto i primi tre capitoli della serie, e a chi non l’avesse fatto vi consiglio di recuperarli tutti e scoprire questi magnifici gemelli.

Non importa cos’altro succederà. Quanti drammi e quanta angoscia si abbatteranno sulla nostra vita: avremo sempre questo. Sempre. Un fuoco che non si può estinguere, un amore che non si può affievolire.

Alla prossima,Giusi

STORIA

 

 

EROS