Cari amici dell’Harem,è in arrivo il 17 maggio 2016,LA PAURA DI CADERE,primo volume della serie Vertigine di Elisa Gentile.

 

13076554_888241524636398_2345199194655517473_n

 

SINOSSI

Airys ha lunghi capelli rosso fuoco naturali e occhi neri come la notte. Canta, disegna e ha mille sogni nel cassetto, proprio come ogni ragazzina della sua età. E, come ogni ragazzina della sua età, ha già avuto la sua prima cotta.
Lui si chiama Trevor, ma per lei non ha un volto, ma solo un numero di cellulare e parole dolcissime che digita sugli sms maliziosi che si scambiano per una strana coincidenza del destino.
Una sera, complici le luci pirotecniche di un locale di Barcellona, Airys versa una birra sulla maglietta di un ragazzo alto, tanto alto, con profondi occhi color ghiaccio e un sorriso accattivante che rischia di sbatterla in Paradiso. Quando lui si sfila la maglietta per consegnargliela e fargliela lavare, poi, tutto si disintegra nella mente della ragazza dai capelli rosso fuoco: tatuaggi. Tatuaggi ovunque. E una sicurezza: quel ragazzo arriva dal suo passato. Quel ragazzo è QUEL Trevor che ha saputo trascinarla nel suo dolcissimo primo amore.
Da un fatale scherzo del destino può nascerne un amore. O una passione proibita. O un’ossessione difficile da controllare.

 

 

facciamo la guerra alle stelle

 

SECONDO VOLUME:Facciamo la guerra alle stelle?

Autrice:Elisa Gentile

Self Publishing

Pubblicazione:17 luglio 2016

Serie:Vertigine #2

 

 

 

 

SINOSSI

Il cuore di Bia è andato in mille pezzi ventuno minuti fa. Tutto è crollato, l’amore l’ha delusa giocandole il peggiore degli scherzi.

L’ossessione per Trevor si è trasformata nel dolore più atroce che esista. Ma, come se lei chiudesse una porta e decidesse di aprirne un’altra, senza volerlo torna a sorridere.

Evan, conosciuto per caso in una calda sera, le salva la vita. E forse anche il cuore…

 

Ecco l’attesissimo sequel di “La Paura di Cadere”: è una scoperta dell’amore, di tutte le sue sfaccettature. E di come una ragazza di sedici anni, decide di riprendere in mano la propria vita e rimettere insieme i pezzi del suo cuore.