Titolo: Conquistami
Autore: Maya Banks
Titolo originale: With every breath (serie Slow Burn #4)
Serie: Slow Burn
  1. Proteggimi
  2. Tienimi
  3. Salvami
  4. Conquistami
  5. Just One Touch
  6. To be reveal
  7. Editore: Harper Collins
Genere: Romantic Suspance, Paranormal Romance

Eliza Cummings non ha mai dimenticato cosa ha rischiato di diventare.
Si è liberata del mostro che la terrorizzava quando era solo una ragazzina innocente, ha contribuito a mandarlo in prigione e ora lavora per la Devereaux Security. Nessuno, però, nemmeno i suoi amici più cari, conosce il senso di colpa che la tormenta e l’oscuro segreto che custodisce, e quando l’assassino torna in libertà, Eliza si rende conto che per lei è solo questione di tempo: se vuole tenerlo lontano dalle persone che ama, deve lasciare tutto e fuggire.
Ma non ha fatto i conti con Wade Sterling…Controllato e sicuro di sé, Wade non ha mai permesso a nessuno di vedere oltre la maschera dietro la quale si nasconde. Da quando si è preso una pallottola al posto di Eliza, però, non è più riuscito a togliersi dalla testa quella donna indomita, animata di un coraggio che rasenta l’incoscienza e sempre pronta a lottare per i più deboli. Così, quando per la prima volta la vede spaventata e in preda al panico, l’istinto che ribolle sotto la sua abituale compostezza esplode in una rabbia accecante.
Perché anche se non è ancora pronto ad ammetterlo, in fondo al cuore sa che Eliza gli appartiene.
E finché avrà respiro nessuno, mai, potrà farle del male.

Maya Banks, maestra degli slow burn, torna con un nuovo appuntamento della sua serie romantic suspence, con una storia davvero all’ultimo respiro.

Combustione lenta. Difficilmente una definizione si adatta così bene allo stile di un’autrice, in particolare per il suo modo di narrare il desiderio.

Pura seduzione nel libro.

Seduzione nella seduzione.

Pagina dopo pagina i protagonisti lentamente si scrutano, si osservano, iniziano ad avvicinarsi quasi inesorabilmente attratti da una forza sconosciuta e dal destino, fino a quando è troppo tardi e l’attrazione è ormai irresistibile.

Un romance slow burn consente ai personaggi di sedursi, di giocare, di rincorrersi e flirtare con l’idea dell’amore prima ancora di ammettere che sono innamorati, perdutamente. Coinvolgimento del lettore assicurato. Hanno reciprocamente la possibilità di studiarsi, conoscersi, sorprendersi e capire quali sono i loro punti di forza e di debolezza (a volte imparano a comprendere se stessi). Empatia assicurata.

Slow Burn di Maya Banks è una serie romantic suspense con elementi paranormali caratterizzata da personaggi di impatto e trame avvincenti e sexy. La serie è incentrata sull’agenzia Devereaux Security, un’impresa familiare che per vicissitudini personali ha deciso di approfondire gli aspetti del paranormale, combattendo soprusi e ingiustizie spesso legati allo sfruttamento di talenti o “doni” speciali. Maya Banks è un’autrice che ha l’ indiscutibile talento di animare coppie con una chimica esplosiva che si esprime in storie sempre dall’intensità incredibile. Elementi presenti sicuramente in questa nuova avventura che riprende la componente sovrannaturale e paranormale già presente in uno dei volumi della serie K.G.I., caratteristica che già in precedenza aveva conferito un’impronta originalissima alla trama.

Questa serie propone eroine forti e vulnerabili, perché nascondono più di un segreto – un talento, un dono o una condanna, a volte- ed eroi pronti a tutto per difenderle e proteggerle, a tutti i costi, anche se ciò significa rischiare tutto, la vita e il cuore (Ramie e Caleb Devereaux, Ari e Beau Devereaux, Gracie e l’agente Zack Covington).

Trama che si distingue per intrigo e suspense, protagonisti alfa intelligenti, sexy e tenaci, donne determinate e coraggiose, anche se ferite profondamente. Pronte al riscatto.

Conquistami  è il quarto libro della serie ma ogni romanzo può essere letto a sé, come stand alone. L’esperienza decennale dell’autrice consente, con piacevoli digressioni e inserimenti dei personaggi precedentemente conosciuti, di conoscere tutti i personaggi che ruotano attorno alla famiglia Devereaux senza tuttavia distrarre il lettore dalla storia narrata di volta in volta. Ogni libro si concentra sulla coppia di protagonisti senza tuttavia tralasciare il mondo di adrenalina e brivido che li circonda.

Conquistami parla della storia di Eliza, uno degli agenti del team del DSS, unica agente donna. Preparatissima, abile e coraggiosa, una donna indipendente e di spirito, legata alla famiglia e al team da un sentimento di totale devozione e lealtà.

Eliza sta ricostruendo la sua vita con fatica, votandola alla difesa degli altri, cercando disperatamente di riparare, fare ammenda, riscattarsi. Da una “colpa” che -ingiustamente- sente di portare addosso. Vittima tra le vittime, come sopravvissuta al male, non riesce a liberarsi dal rimorso.

Fino a quando il suo peggior incubo torna a tormentarla …. Il male ha un volto, quello dell’uomo che l’ha derubata della sua innocenza e della serenità, quello del criminale che sta per essere rilasciato.

A Eliza si gelò il sangue nelle vene. Non sentiva quel nome da dieci anni. Non era più quella persona da dieci anni. In due secondi netti, il passato si era schiantato contro il futuro come un treno in corsa. «Ucciderà di nuovo. Crede di essere invincibile, di essere Dio, e aver sconfitto il sistema per lui non sarà altro che la conferma della propria superiorità.» «Vorrà vendicarsi, signorina Caldwell» disse il procuratore distrettuale. «Verrà a cercarla. Dovevo avvertirla.»

Eliza sente di dover far qualcosa, di dover fare giustizia, di dover reclamare vendetta per le sue vittime. Deve proteggere coloro che considera ormai la sua famiglia e ama con tutto il suo cuore, con gratitudine. Ha un piano, è pronta. Tutto pur di proteggerli e fare giustizia, anche se mentire e ingannare chi ama è doloroso, soprattutto se si tratta del suo migliore amico, e partner nel DSS, Dane.

La sua è una missione suicida, mascherata per un congedo, così parte. Decisa. Terrorizzata. Angosciata. Tra disciplina e disperazione.

Dane ha una sola scelta, suo malgrado. L’ombroso, misterioso e pericoloso, discutibilmente ricco,  potente e autorevole, magnetico Wade Sterling. Ha risorse, mezzi, caparbietà e determinazione. Soprattutto un legame incredibile, fatale, con Eliza. Ha già rischiato la vota per lei e sembrano destinati ad appartenersi.

In cuor suo, Dane era dispiaciuto per lei, perché la stava gettando in pasto ai lupi, o meglio, al lupo. Un grosso lupo solitario e scontroso. Ma valeva la pena di perdere la sua fiducia, la sua amicizia e la sua lealtà, se fosse servito a tenerla al sicuro, e se c’era una cosa che Dane aveva imparato subito su Wade Sterling era che quando considerava qualcosa di sua proprietà, la difendeva fino all’ultimo respiro. Eliza non poteva essere in mani migliori. Anche se lei ancora non lo sapeva.

Sarà una corsa contro il tempo, una fuga all’ultimo respiro e un crescendo di emozione e sentimento.

Era curioso, perché era sicuro che quella donna nascondesse moltissimo dentro di sé. Pensieri, sentimenti, emozioni a cui non permetteva mai di arrivare in superficie, grazie a una disciplina e a un addestramento rigorosissimi che le consentivano di controllarle. Wade si chiese che cosa servisse per scatenare emozioni tenute così rigidamente a bada.
Wade non era un ingenuo in fatto di donne, e sapeva fin troppo bene che Eliza Cummings ormai gli era entrata sotto la pelle proprio come quel proiettile.
La sua vita sarebbe stata molto più semplice se non avesse mai incontrato quel diavolo di donna. Sorrise fra sé, colpevole. Da quando gli piacevano le cose facili? A giudicare dai segnali, quella situazione era tutto fuorché semplice. Eliza avrebbe preferito morire piuttosto che avere intorno Wade.

Eliza è un personaggio di impatto: forte, indipendente ma soprattutto leale. Il passato ingombrante che le fa da zavorra diventa il presupposto per cambiare e scoprire l’amore, quello vero, che rende liberi.

«Ma tu chi cavolo sei?» mormorò Eliza. «Un uomo che si preoccupa per te e che farà in modo che nessuno ti torca un capello. Nessuno, tranne me.» Eliza strattonò il polso ammanettato con rabbia. Bene: la voleva incazzata. Combattiva. Furiosa. Battagliera. Qualunque cosa, ma non la donna sconfitta e rassegnata al proprio destino che gli era crollata davanti. Eliza custodiva segreti che non aveva mai confidato a nessuno e, peggio ancora, conviveva da chissà quanto tempo con dei demoni terribili. Sterling giurò a se stesso che le avrebbe carpito ogni singolo segreto, poi avrebbe fatto tutto il necessario per eliminare la paura e le ombre così evidenti nel suo sguardo e si sarebbe occupato personalmente dei demoni che la tormentavano, che a lei piacesse oppure no.

Wade Sterling è carismatico e sensuale, affascinante e protettivo. Insieme fanno scintille.

 La serie è decollata ormai, la zampata della zia Maya è proprio questo slow burn, in cui ritroviamo il suo modo di narrare il desiderio, inconfondibile, voluttuoso.

Curiosissima delle new entry, ben 4 dei dell’Olimpo misteriosi e intriganti che ci aspettano… per non parlare di Isaac o…Dane!!! Quello sguardo scambiato sul finire del romanzo…non aggiungo altro!

I personaggi femminili anche in questa occasione consentiranno alla Banks di affrontare argomenti delicati, difficili. Queste eroine sono in fondo delle combattenti, delle sopravvissute, delle guerriere che sono diventate più forti dopo aver vissuto una tragedia. La forza sta nel perseverare e nel combattere. I suoi protagonisti sono eroi umani, generosi e coraggiosi, fieri dei propri valori e di un profondo senso di responsabilità.

La loro storia indiscutibilmente ha qualcosa di speciale e questo progetto intrigante ha finalmente il marchio della zia Maya: carica erotica, tensione emotiva, ritmo nella narrazione

Saffron