mai-piu-senza-te-di-blair-holden-bad-boy-the-bad-boys-girl

BAD DOY – MAI PIÙ SENZA DI TE

Blair Holden

Sperling & Kupfer

SINOSSI:

L’amore è un po’ come una caduta libera: più intensamente ti innamori, più è doloroso toccare il fondo. E Tessa lo sa bene: dopo la rottura con Cole, è quasi certa che nessuna parte di sé sia sopravvissuta alla caduta.
Con il cuore e l’anima in mille pezzi, ogni volta che lo vede, si destreggia in equilibrio precario tra la voglia di urlargli contro tutta la sua rabbia e la sua delusione, e quella di implorarlo di sdraiarsi accanto a lei e stringerla tra le braccia.
Perché lei ci aveva creduto davvero, aveva sperato davvero che la loro storia fosse da «vissero per sempre felici e contenti».
Eppure la vita è anche questo: le persone si lasciano di continuo, gli uomini tradiscono… Sta a Tessa decidere se continuare a crogiolarsi nel dolore o voltare pagina.
Ma non è l’unica a soffrire per questa rottura. Cole, infatti, non se la passa meglio: il pensiero di aver perso la ragazza che amava e di averla ferita lo tormenta, non riesce a perdonarsi per quello che ha fatto, ed è disposto a tutto per riconquistarla. Tessa non si fida, e soprattutto non può permettersi di mettere in pausa la sua vita per lui. Non ora che è stata ammessa all’università dei suoi sogni.
Ma si può davvero smettere di amare qualcuno da un giorno all’altro?
Dopo aver conquistato i lettori d’oltreoceano e aver debuttato nella Top 10 dei libri più venduti in Spagna, arriva anche in Italia Mai più senza di te, il secondo capitolo di Bad Boy: la serie fenomeno di Wattpad seconda solo ad After, con oltre 150 milioni di visualizzazioni online.

RECENSIONE

Riprendiamo la storia con una Tessa affranta e in preda a mille dubbi. L’istinto le aveva suggerito di mollare Cole nell’istante in cui lui stesso le aveva confidato di essere andato vicino al tradimento, ma il cuore continua a battere per il suo “bad boy”, ed ogni battito le procura un dolore lancinante.

Quello che Cole e io provavamo mi sembrava di più, molto di più. Mi sembrava una storia da «vissero per sempre felici e contenti» piuttosto che roba da ragazzini. Notate l’utilizzo del passato. Ecco, lo sentite questo rumore? Già, è il suono del mio cuore che si spezza per l’ennesima volta.

Forse un modo per guarire da tanto dolore esiste. Venire a scoprire che Cole quella notte non era nemmeno andato vicino a tradire, che tutto questo era stato semplicemente un’assurda macchinazione atta allo scopo di far separare la bellissima coppia, rimette tutte le carte in discussione. Il rapporto di Tessa e Cole riprende, seppur con mille timori da parte della ragazza, il suo background la porta infatti a mantenere una carta insicurezza, che si manifesta nel timore di non essere mai all’altezza.

14445341_196334874121815_1869707699_n

E mentre le ferite piano piano smettono di sanguinare, Cole cerca di dare una mano a Tessa a ricucire il rapporto con la sua famiglia. La scelta di frequentare la stessa università sarà motivo di divergenze d’opinioni tra la coppia e gli adulti che li circondano, poiché trovano i due ragazzi troppo giovani per vivere un rapporto esclusivo e, di conseguenza, temono che si precludano delle opportunità.

Farò il possibile per assicurarmi che tu non ti penta mai, neanche per un secondo, di dover passare insieme a me i prossimi quattro anni della nostra vita. Non voglio che un giorno ti svegli e mi odi per aver rovinato tutto quello per cui hai lavorato così duramente. Non ti ho seguita alla Brown perché avevo paura che non reggessimo una storia a distanza, ti ho seguita perché volevo cominciare subito la nostra vita insieme e perché ti amo troppo per essere altruista.

Superato un problema, ecco presentarsene un altro. Cole diviene molto popolare nell’ambiente universitario, grazie al suo talento nel football e alla sua avvenenza. Ciò provoca parecchie invidie e gelosie da parte delle ragazze del campus nei confronti di Tessa. L’incubo del bullismo di cui era stata vittima nei precedenti anni scolastici torna a ripresentarsi prepotentemente. Cole non può permettere che la donna che a ama sia costretta a subire tali soprusi, tanto più per colpa sua; decidere pertanto di optare per una soluzione drastica e, ahimè, non priva di effetti collaterali per la povera Tessa.

14429357_196335124121790_598291655_n

Quella che Cole intraprende sarà la giusta strada? Attendiamo con ansia il proseguo della storia per sapere se alla fine l’amore trionferà.

… dobbiamo impegnarci al massimo e lottare per tornare a essere Cole e Tessa, quei due ragazzi che si sono innamorati un po’ per volta, fino in fondo all’anima

Ho scelto questa frase non a caso. La storia di Cole e Tessa procede per gradi, proprio come questo secondo volume, in cui traspare tutto lo stile “a puntate” delle storie provenienti da wattpadd.

I punti di forza del primo libro erano essenzialmente due: il senso di rivalsa dell’ex ragazza in carne e la trasformazione del sentimento di amicizia in amore. Questo secondo volume è, purtroppo, privo di spunti particolari che rendano accattivante la storia, ne deriva pertanto una trama piuttosto piatta e, troppo spesso, “allungata”. In sostanza, si attende sempre il colpo di scena, che però non giunge mai.

Lo stile di scrittura è ancora piuttosto acerbo, molto connotato dalle riflessioni interiori della protagonista, che non segue una linearità emotiva; troppo logorroica, talvolta tanto da risultare pesante ed antipatica.

Presuppongo che l’autrice abbia voluto proporci, con questa seconda parte, uno scorcio del passaggio dalla vita da ragazzini a quella da adulti, a cui consegue una trasformazione emotiva. Il rapporto di Cole e Tessa matura un po’ alla volta e diviene più consapevole, più concreto. Tutte le tappe di questo percorso vengono toccate ed approfondite con chiarezza, soffermandosi adeguatamente sulle insicurezze e i problemi che questo passaggio comporta. Ottima base per spunti di riflessione.

Il finale ci lascia in sospeso, dovremo attendere il terzo volume per conoscere l’esito della decisione della coppia e, spero, per avere qualche colpo di scena che vivacizzi la storia.

Curcuma

image