image

SPOSATA DI LUNEDÌ

“The Weekday Brides series ” 
Catherine Bybee
Leggereditore

SINOSSI:
Occhi blu, capelli color della sabbia e look da divo hollywoodiano, Carter Billings potrebbe avere tutte le avventure che desidera, ma la vita da playboy non si addice a chi ha deciso di candidarsi a governatore della California. Se vuole avere successo in politica, Carter deve rivoluzionare la sua immagine e trasformarsi in un rassicurante uomo tutto lavoro e famiglia. Per fare questo, però, ha bisogno di una… moglie. Eliza Havens sarebbe perfetta: è da sempre il suo sogno proibito e ha tutte le carte in regola per diventare un’ottima first lady. Ma forse lei non è così d’accordo… Eliza è la titolare di un’agenzia matrimoniale, e se far sposare le persone è il suo lavoro, finire all’altare con Carter Billings è l’ultimo dei suoi desideri. Se non fosse che quel matrimonio risolverebbe un bel po’ dei suoi problemi, perché Eliza, a dispetto delle apparenze, non è sempre stata solo una brillante professionista. Ma cosa accadrebbe se i fantasmi del passato di Eliza mettessero in pericolo la vita di quell’uomo che, anche se non ha scelto, potrebbe imparare ad amare?

RECENSIONE:

Blake e Samantha, che avevamo conosciuto nel precedente volume della serie (recensione QUI http://www.haremsbook.com/?p=14889), hanno avuto la folle idea di rinnovare ogni anno le promesse matrimoniale con ambientazioni differenti. Per questo terzo anno hanno deciso di organizzare una festa in stile texano. A farne le spese, però, sono la socia ed amica di Samantha, Eliza, e la sorella dello sposo, la lady inglese Gwen, che devono occuparsi dei preparativi. Blake chiede al suo migliore amico, il giudice e aspirante governatore Carter Billings, di tenere d’occhio la sorella, perciò lo invia nel luogo in cui si celebrerà il matrimonio. Quando Eliza e Carter si incontrano, scoppiano scintille…

Eliza si sentì il cuore in gola. Sapeva bene qual era il motivo del suo disagio. Carter Billings era tutto ciò che desiderava in un uomo, peccato che fosse assolutamente fuori dalla sua portata. Si accendeva qualcosa dentro di lei ogni volta che lo vedeva. Purtroppo quella reazione la portava ad assumere un atteggiamento difensivo e spesso se ne usciva con qualche battuta irriverente.

Gwen sembra essere intenzionata ad infrangere le rigide regole che la sua educazione da nobildonna inglese le ha imposto, chiede pertanto la complicità di Eliza per vivere una serata spensierata. L’avventura in un bar di cowboy sarebbe senz’altro finita male se Carter non fosse intervenuto ad allontanare il molestatore che stava infastidendo Gwen. La rissa in un bar di provincia nuoce gravemente all’immagine del futuro governatore, Eliza si presta così a testimoniare per salvare l’amico che l’ha tirata fuori dai guai. È un vero sacrificio per lei, che così facendo si espone al pericolo. La ragazza vive infatti sotto copertura, rientrando in un programma protezione testimoni. Carter decide di salvare capra e cavoli: sposando Eliza riuscirà a ridare un tono alla sua immagine e, non di meno, garantirà alla ragazza protezione costante contro l’assassino di suo padre, che, pur essendo in carcere, la minaccia ancora.

Avrebbe dovuto respingerlo, mettere fine a quell’atto sconsiderato che non li avrebbe condotti a nulla di buono. Ma non ci riusciva. Il modo in cui aveva vissuto fino a quel momento, senza certezza del domani, non faceva che accrescere il suo desiderio.

E quello che nasce come un atto riparatorio diviene ben presto una chimica inarrestabile…

img_4408

Ma gli sforzi di Carter saranno sufficienti a garantire ad Eliza la protezione da quel passato che le impedisce di vivere in maniera serena il presente? Potrà questa nuova coppia godersi finalmente il sentimento che giorno dopo giorno si sta facendo strada nei loro cuori? Per scoprire le risposte non vi resterà che leggere questo libro.

img_4409

Una lettura piacevole, scritta in maniera semplice e scorrevole. La chimica tra i due protagonisti è ciò che ho apprezzato di più. Le scene passionali sono coinvolgenti e molto ben descritte. Eliza e Carter sono due personaggi frizzanti, molto carismatici e ben delineati, che vanno a sopperire con la loro importante presenza alcuni punti della trama che potrebbero rivelarsi inconsistenti o surreali. L’amore che giace nascosto nei loro cuori, praticamente da quando si erano conosciuti, e che si manifesta un po’ alla volta, col rispetto e le premure che l’un altro si riservano, è il tocco di particolarità che l’autrice ha saputo conferire alla storia: un gioco seduttivo che tiene incollati alle pagine. Rispetto al primo volume ho trovato un accrescimento di maturità della scrittura, che si traduce in una storia che si mantiene sempre vivace e mai stancante. Il pizzico di mistero e suspense inserito nella trama è quella nota di colore che lo rende particolarmente accattivante.
Un libro con buoni spunti, che consiglio a chi volesse cimentarsi in una lettura non troppo impegnativa.
Riservato alle amanti del lieto fine.

Curcuma

image

image