Titolo: I segreti di Nicholas Flamel l’immortale – L’Alchimista

Autore: Michael Scott

Editore: Mondadori

Genere: Romanzo Fantasy

Anno di pubblicazione: 2008

Sinossi:

Nicholas Flamel nacque a Parigi ii 28 settembre 1330. È considerato il più grande alchimista del suo tempo e si dice abbia scoperto la formula della vita eterna. È morto nel 1418. Ma la sua tomba è vuota. Nicholas Flamel è ancora vivo, grazie all’elisir di lunga vita che da secoli produce nel suo laboratorio. Il segreto della formula tuttavia è custodito in un libro preziosissimo che ora si trova nelle mani del malvagio dottor John Dee. Secondo la profezia, solo due giovani gemelli dall’aura d’oro e d’argento possono recuperarlo. Nella San Francisco del ventunesimo secolo Josh e Sophie dovranno battersi contro golem, creature mitologiche e divinità leggendarie emerse dai confini del tempo per difendere il volume.

Recensione

Hola popolo di Harem!

Oggi è un giorno particolare, sapete? In un mondo che non è sempre pieno di gioia e felicità, soprattutto per i più piccoli, abbiamo pensato che sarebbe stato bello celebrare il 28esimo anniversario della Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Ricordate Matilda, di Matilda sei mitica? Ecco, da bambina ero un po’ come lei. Mai circondata da tanti amici, non tanto espansiva, sempre circondata da tanti libri e da tanti compagni fatti di carta e inchiostro.

Il piccolo maghetto occhialuto è stato, per me, l’amico di tante avventure e il Cicerone di tanti sogni fantastici. Il mio migliore amico. La mia àncora in un mare fatto di bambini non proprio simpatici. Crescendo l’ho sempre portato nel mio cuore, chiuso in un posticino speciale che ogni tanto, ancora oggi, vado ad esplorare.

Quindi, ricollegandomi alla nostra Cayenna che ha deciso di parlarvi di lui, io ho scelto di raccontarvi di un’altra storia fantastica, di una storia fatta di magia ed emozioni. E di un protagonista che il mio piccolo, undicenne, Harry ha conosciuto ben da vicino, Nicholas Flamel.

Nicholas Flamel, l’Alchimia e la Pietra Filosofale sono sempre stati argomenti che mi hanno incuriosita, fin da piccola. Cosa c’è di più magico di una pietra capace di donare la vita eterna e ricchezze infinite?

I due principali protagonisti di questa storia sono Josh e Sophie Newman, due gemelli di 15 anni, figli di due archeologi che hanno deciso di passare le vacanze estive lavorando rispettivamente in una libreria e in una caffetteria poste una di fronte all’altra.

Tutto sembrerebbe andare per il meglio fino al momento in cui dei loschi figuri non attaccano la libreria di Nick Fleming – aka Nicholas Flamel – e di sua moglie, Perenelle.

Una lotta all’ultimo sangue, il furto del famoso Libro di Abramo – in cui è contenuta l’importantissima formula per l’immortalità – e il rapimento di Perenelle sono ciò che costringono i nostri gemelli ad entrare in gioco e ad essere coinvolti in un disegno molto più grande di loro.

Questo libro – e i suoi successivi – sono ricchissimi di avventure, di misteri e di segreti. Le divinità più disparate saranno richiamate nel corso di questa lunga disputa, che dura da centinaia di anni: Ecate, Bastet, la Dea Morrigan. Persino Giovanna d’Arco e il Conte di Saint Germain.

Non voglio dirvi altro per non rovinarvi il piacere della lettura, posso solo dirvi che vi troverete davanti ad un intreccio magnifico tra mitologia, personaggi dei vari Pantheon ed eroi contemporanei. Un racconto che ha luogo nei posti più disparati del mondo, da Alcatraz a Parigi, per finire anche in mondi alternativi e a tutti sconosciuti.

Una storia, come potete capire, adatta sia ai ragazzini, ma anche agli adulti che non posso altro che consigliarvi perché si sa, non saremo più bambini, ma la magia avrà sempre il dono di far sognare tutti noi.

La vostra Laura

GIORNATA INTERNAZIONALE PER I DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA