Natale è dei bambini.

I bambini custodiscono il Natale. 

No, non sono piccoli elfi. Sono le sentinelle della magia del Natale, sono i custodi della meraviglia, i semi della speranza.

Il mondo è dei bambini. 

I bambini ci insegnano a vivere. O ci ricordano come si fa. Almeno a stupirsi. Perché credono. E se ci crediamo…è vero.

Il Natale è una festa di amore universale, il suo significato più profondo supera confini e barriere per parlare a tutti gli uomini di buona volontà, per aprire il cuore più sordo e donare il lascito religioso e cristiano che è la voce di un bambino.

Innocente, puro e indifeso. Sussurra piano…Pace. 

Pace ai cuori tormentati dagli affanni, pace alle anime offese e perseguitate, pace ai sofferenti e ai rinnegati, pace ai raminghi e ai disperati. Pace ai poveri e ai disperati, pace ai sognatori e ai miti, pace agli indifesi. 

Guardate negli occhi dei vostri bambini. È lì il Natale. Il bagliore delle lucine danza nel profondo del loro sguardi carico di meraviglia, un luccichio di trepidazione nel silenzio carico di attesa. In quella volontà ferrea di credere. Intanto la dolcezza copre come un manto ogni cosa tra la frenesia e la malinconia di questo periodo dell’anno, si posa su mani sporche di farina, tra bacche e aghi di pino, sul muschio del presepe tra la stagnola e le statuine sbeccate -tante volte accarezzate- smorza l’euforia che aleggia tra fiocchi rossi e palline, campanelle e pupazzetti del nostro albero di Natale. Sono memorie, pezzi di famiglia e ricordi che si sedimentano nel cuore,  consapevolezza delle radici e di qualche foglia perduta che è volata via. Un posto vuoto a tavola forse quest’anno che stringe il cuore in una morsa e fa vacillare lo sguardo. Trema, come la fiamma di una candela, mai spenta. Come luce tenue e sempre viva. Come fiaccola nella notte Santa e silenziosa, tra pastori e armenti. 

Guardate i bambini allora, sono lì gli occhi che amate. Anche di chi non c’è più. 

Tutto troverete in loro. 

La promessa che la speranza non muore mai. La volontà di credere che il bene sia più forte e giusto. La convinzione che l’amore è più forte.

Ora prendeteli per mano anzi, lasciate che siano loro a prendervi per mano e fatevi trasportare in questi giorni che ci portano nel pieno dell’atmosfera natalizia. Tra la nenia e le campanelle, tra i nasi rossi e le renne, elfi saltellanti affaccendati con i pacchetti e bastoncini di zucchero, giocattoli e angioletti in uno sbuffo di porporina. 

Nulla è eccessivo, non esiste il “troppo”! Allora non siate brontoloni, non aspettate di invecchiare il cuore sclerotizzato per ricevere i tre spiriti…

Lasciatevi andare.

Non è “atmosfera” è magia. 

Seguiteli alla ricerca del Natale

Affidatevi a loro e di loro fidatevi, il Natale è un miracolo. E i bambini ne sono testimoni.

E conoscono anche le porte de Il Regno di Babbo Natale.

Harem’s book ha il piacere di partecipare al grandioso blog tour organizzato per presentarvi I segreti del Regno di Babbo Natale.

In soli 6 anni il Regno di Babbo Natale è diventato il riferimento di appassionati ed entusiasti del Natale che ogni settimana viaggiano da tutta Europa per raggiungere Vetralla, un piccolo paese della provincia di Viterbo.

Sulla carta si tratterebbe di un “negozio” ma l’amore per il Natale della Famiglia Aquilani apre le porte agli oltre 2000 mq, tutti al coperto, che raccolgono ambientazioni magiche e decorazioni provenienti da ogni parte del mondo… molte delle quali prodotte unicamente per il Regno.

Il Regno di Babbo Natale può contare su un’affezionatissima community in costante crescita di circa 170.000 sostenitori, a tutti gli effetti, Elfetti del Regno di Babbo Natale.

Un luogo dove l’ingresso è gratuito e dove ogni persona è invitata a tornare bambino… perché infondo, il significato del Natale è proprio quello. Riavvicinarsi il più possibile a quella purezza che anni di vita ed esperienze appannano.

Nel 2018 il Regno riceve il massimo degli onori, un libro intitolato e disponibile in ogni libreria d’Italia edito dal gruppo Editoriale UNO con il titolo: I SEGRETI DEL REGNO DI BABBO NATALE.”

Da questa realtà eccezionale è nato questo volume, disponibile in tutte le librerie, un’antologia speciale.

I segreti del Regno di Babbo Natale

Edizioni: Uno Editore

Prezzo: 9.90

Genere: Raccolta racconti

Autori: Vari

Pagine: 100

Dove acquistarlo: 

Uscita: 12 Ottobre 2018

Cari bambini da 0 a 1000 anni,

NON SMETTETE MAI DI FARE I BRAVI!

Un giorno crescerete e diventerete grandi.

E lo sappiamo tutti che con i grandi ci vuole molta pazienza. A Volte combinano enormi pasticci!

NON SMETTETE MAI DI FARE I BRAVI!

Voi lo sapete che anche i grandi sono stati bambini?

Molti lo dimenticano e questo è un vero peccato!

NON SMETTETE MA DI FARE I BRåAVI!

Perché se continuerete a fare i Bravi anche da grandi

i regali saranno ancora più belli e preziosi…

Così forti da poter cambiare il mondo intero!

Questo libro è dedicato a me, a te, a quelli che nonostante tutto, hanno scelto di fare i bravi e continuano a sceglierlo ogni giorno. Tutti coloro che, qualunque sia la loro età, non smettono mai di credere in Babbo Natale perché hanno capito che, se lo vogliamo, può essere Natale tutti i giorni… dipende solo da noi! Se non smettiamo mai di credere i miracoli avvengono per davvero. Se sappiamo ascoltare il nostro cuore e seguire la via che ci indica possiamo realizzare grandi cose e diffondere gioia intorno a noi in uno scambio che a sua volta lo riempie di felicità emozione. E non è forse questa la magia del Natale?

Emozione, gioia, stupore. E I segreti del Regno di Babbo Natale è davvero un libro magico!

Ci prepara ad accogliere il significato del Natale svelandone i segreti più profondi e non sempre così evidenti. Magia, gratitudine, perdono, entusiasmo e tradizione sono alcuni degli ingredienti che scandiranno ogni passo di questo meraviglioso cammino orientato verso la purezza.

Un percorso scritto a più mani fatto di brevi racconti dove autori di lustro, fanno sognare e riflettere bambini da 0 a 999 anni. Corredato da bellissime illustrazioni realizzate dagli Elfetti del Regno! La cosa più incredibile è che l’ultimo autore sarai proprio tu!!! Esatto, c’è un capitolo che si chiama SCRIVI LA TUA STORIA in cui potrai scrivere il racconto da donare alle persone che più ami… Con poco, un gesto semplice, trasmetterai il valore unico che esiste solo dentro te ! Il libro consentirà inoltre di scrivere una lettera da consegnare personalmente a Babbo Natale.

Personalmente sì, avete letto bene, perché Babbo Natale potrete raggiungerlo davvero nel suo Regno, creato da degli elfi speciali che di cognome fanno Aquilani; un Regno che si trova a Vetralla, in provincia di Viterbo, ma che è un Ponte tra i Mondi, senza spazio e senza tempo, in cui per quattro mesi all’anno si realizza l’Incanto. E senza magia non potrebbe essere Natale!

Ed è proprio per questo motivo che la UNO EDITORE ha chiesto supervisione al Regno per realizzare questo libro dalle finalità nobili e a cui si può partecipare personalmente, nelle sue ultime pagine, per poter trasmettere il valore unico del Natale che esiste in ognuno di noi. Possiamo diventare autori della storia, insieme agli altri illustri nomi che hanno dato il loro contributo a realizzarlo: Ivan Nossa, autore di bestseller come “Il Potere e la Magia del Perdono” a cui ha fatto seguito anche “Il Potere e la Magia della Gratitudine”; Marina Iuele, insegnante, regista e attrice teatrale; la giornalista e speaker radiofonica Francesca Binfarè; la blogger Life designer Ginevra Prassenda; Rossana Consoli; lo scrittore e poeta contemporaneo Sandrino Aquilani; il papà del Regno di Babbo Natale Giorgio Onorato Aquilani oltre a Daniele Andrea Pulciani e Fabio Polsinelli, fondatori dell’Accademia del Cuore.

Nel libro anche i consigli narrati da una psicologa e psicoterapeuta, Marta Baratella e la testimonianza di un’elfetta del Regno (e interprete LIS) Alessia Accinno. Fra le molte sorprese del libro spicca la storia scritta dal Cantante Vincitore del Festival di Sanremo e Tale e Quale Show Valerio Scanu, artista poliedrico il cui amore per il Natale si riversa ogni anno in un grande concerto, diventato ormai una tradizione: il “Valerio Scanu Christmas Carol”.

Ognuno di noi ha un Babbo Natale dentro: si chiama “credere che tutto è possibile” Da oggi esiste qualcosa di Magico capace di proiettare direttamente all’interno del Regno di Babbo Natale… Quando ne sentiremo il bisogno, basterà aprirlo… E Babbo Natale lo incontreremo per davvero.

 NON SMETTETE MAI DI FARE I BRAVI!

Saffron