Salve amici, il libro di cui vi parlo in anteprima è “Il fratello della mia migliore amica”, primo volume autoconclusivo della serie Roommates di Kendall Ryan, edito Newton Compton. Venite a scoprire cosa ne penso.

TITOLO:Il fratello della mia migliore amica.

AUTORE: Kendall Ryan

SERIE: Roommates #1

EDITORE:Newton Compton Editori

PUBBLICAZIONE: 1 agosto 2018

GENERE: Contemporary Romance

COSTO: € 3,99 ebook

L’ultima volta che ho visto il fratello minore della mia migliore amica, era il ritratto perfetto dello sfigato, con tanto di bretelle. Ma quando Cannon si è presentato all’improvviso alla mia porta l’impatto con la realtà è stato violento. Ora ha 24 anni, ha messo su un fisico incredibile ed è terribilmente sexy. Mi viene voglia di saltargli addosso come quando giocavamo da piccoli. Con quel sorrisetto ammiccante con cui mi fissa, poi, è una tentazione irresistibile… Peccato che sia appena uscito da una storia, e non abbia alcuna intenzione di impegnarsi. Resistere è dura, ma riesco a trattenermi fino alla terza notte della nostra convivenza, quando finiamo ubriachi nel nostro appartamento e Cannon mi confida il suo segreto. Ogni volta che passa la notte con una donna, lei si innamora di lui. Che scemenza. Voglio dimostrargli che si sbaglia: non mi innamorerò di Cannon. Intendo vincere la scommessa… Perché perdere significherebbe avere commesso il più grande errore della mia vita.

Recensione

Care dame, come reagireste se  il ragazzo bruttino e un po’ sfigato che a scuola vi faceva la corte si fosse trasformato di colpo in un Adone?

La povera Paige, ha quasi un mancamento o meglio un attacco di “lussuria acuta” quando dopo più di dieci anni si ritrova faccia a faccia con Cannon Roth, il fratello minore della sua migliore amica.

Il fratellino della mia migliore amica non era più tanto piccolo. Ed era appena entrato nella mia vita, trasformando la mia patatina in una poltiglia calda ed eccitata.

Il ragazzo magrolino e dall’aria nerd  si è trasformato in un bellissimo dottore tutto muscoli, capace di far perdere completamente il senno alle donne. È un playboy impenitente e un profondo conoscitore del sesso femminile  essendo stato cresciuto da sua madre e sua sorella.

Cannon è rimasto senza un posto in cui dormire dopo l’ “assalto” al suo appartamento ad opera  di una ex fidanzata, perciò coglie al balzo la proposta di sua sorella Allie di alloggiare a casa di Paige.

Paige è la sua cotta adolescenziale, il suo sogno proibito e irraggiungibile. Non si vedono da almeno una decina di anni né hanno mantenuto alcun tipo di contatto, però questo incontro  dal sapore nostalgico riporta alla luce vecchi ricordi  e accende nuovi desideri.

L’attrazione sessuale è innegabile e si palesa sin dalle prime battute del romanzo: Paige e Cannon si mangiano con gli occhi mentre fanno pensieri sconci, ma a frenarli c’è la volontà di non rovinare la loro amicizia. Per qualche giorno provano a fingere di non essere attratti l’uno dall’altra ma è difficile non cadere in tentazione.

Non mi importava che fosse sbagliato  andare a letto con Cannon, volevo peccare. Volevo spingermi oltre quella piccola bolla di sicurezza in cui vivevo giorno dopo giorno.

Quanto resisteranno prima di finire a letto insieme?

Le scommesse sono aperte!

Care Dame, dopo un anno dall’uscita di Maledetto bellissimo bastardo, ultimo volume della serie Maledette bellissime bugie, ritorna in Italia Kendall Ryan con Il fratello della mia migliore amica, romance autoconclusivo dallo stile semplice e senza fronzoli.

La storia è carina e si legge facilmente anche se a mio avviso è stata sviluppata frettolosamente. Nella prima parte non sono riuscita a entrare in sintonia con il personaggio di Cannon, a causa del suo comportamento contraddittorio. A tratti sembra una persona profonda e empatica, un giovane medico coscienzioso e onesto, un figlio e un fratello amorevole, dopo due secondi però diventa un altro, fa discorsi troppo leggeri e demenziali. Tuttavia dopo un esordio non proprio brillante in cui Cannon viene descritto dall’autrice come un tombeur de femmes che si vanta perennemente del suo “aggeggio”, da metà romanzo  si riscatta apparendo e agendo come un uomo maturo e premuroso, dolce e attento con la sua ragazza e disposto a lottare fino alla fine per averla al suo fianco. Esempio?

PRIMA

Il cazzo, il buon cazzo, rende le donne folli. Trasforma il cuore delle donne in un casino delirante, portandole a dichiarare il loro amore imperituro e ad attaccarsi.

DOPO

«Ti amo, principessa. Ti ho sempre amato. E ti amerò sempre. Ho combattuto questo sentimento per tantissimo tempo ma, ora che ti ho avuta così, non posso tornare indietro. E non lo farò.»

lackinprivacy: ““JoyMii - Juicy Love ” ”

In conclusione questo romanzo ha delle potenzialità che l’autrice non ha sviluppato appieno, tuttavia pur non essendo perfetto, mi sento di consigliarlo perché è un’ottima lettura da spiaggia, leggera, divertente e hot al punto giusto.

Alla prossima, Vanilla  

STORIA

EROS