Care amiche di Harem buongiorno.

Il libro di cui vi parlo oggi, che ho letto per voi anteprima e verrà pubblicato Giovedì 8 Febbraio 2018 dalla Newton Compton Editori è “Lily” di Monica Murphy, terzo volume della serie The Fowlers Sisters

[amazon_link asins=’B0787SS5MR’ template=’ProductCarousel’ store=’hsb06-21′ marketplace=’IT’ link_id=’67382e77-0cbc-11e8-bd2d-775f70775988′]

Appartengono a questa serie:

  • Violet
  • Rose

 

Venite a scoprire cosa ne penso…

 

Sinossi

 

Sono di nuovo nei guai. Ma invece di affrontare i miei problemi a testa alta, sono scappata. Questa volta molto lontano, dove nessuno può raggiungermi: né le mie sorelle Violet e Rose, né mio padre, mia nonna o persino quella strega che vuole prendere il controllo dell’azienda di cosmetici di famiglia. Adesso sono alle Hawaii, mi godo il sole e il mare e nessuno ha idea che io sia quel disastro chiamato Lily Fowler. E sto amando ogni singolo minuto di questa vita. Ma qualcuno mi sta osservando, seguendo. È bellissimo e si chiama Max. E poco a poco, contro ogni mio istinto, gli sto rivelando piccoli pezzi di me, anche se so che non potremo mai stare insieme. Questi sentimenti improvvisi sono troppo complicati. Troppo…

*****

Lily è il terzo libro della serie sulle sorelle Fowler ed ha come protagonista la maggiore delle tre sorelle.

 A differenza di Violet e Rose, Lily è l’unica che non lavora nell’azienda di famiglia – la Fowler Cosmetics-  perché delle tre è lei la sorella festaiola, dedita alla vita mondana che compare su tutti i rotocalchi per le sue maniere da diva e i suoi vestiti a volte troppo sfavillanti e succinti.

Lily è la figlia di Forrest Fowler che ha sofferto maggiormente la perdita della mamma quando era solo una ragazzina.

Ed è lei che vive un rapporto di amore – odio con suo padre  e che non manda giù il  suo rapporto con Pilar Vasquez, dipendente dell’azienda di famiglia che cerca di fare carriera usando espedienti poco onesti e sotterfugi, come l’ha definita la nostra Francesca nella sua recensione di Violet, una figura a dir poco inquietante.

Dietro la facciata di ricca ereditiera svampita ed appariscente si nasconde però una ragazza sensibile e con un gran cervello. Lily, infatti,  è una hacker sin dai tempi della scuola, quando si dilettava ad entrare nei server della scuola per cambiare i voti dei compiti.

È proprio grazie a queste sue doti in informatica che scopre cosa sta tramando la fidanzata di suo padre.

Pilar vuole spodestare Violet, futura dirigente dell’azienda, e vendere alla concorrenza i progetti su cui stanno lavorando lei, il suo fidanzato Ryder e Rose.

In un impeto di spavalderia Lily lascia un messaggio sul computer di Pilar per farle intendere che ha compreso il suo piano ma poi, spaventata dalle possibili conseguenze delle sue azioni, fugge via sul primo aereo diretto per Maui.

È proprio su questo aereo che Max la segue perché ha un obiettivo per cui è stato pagato profumatamente. Deve rubare il pc di Lily e  consegnarlo a Pilar, la donna che le ha commissionato il lavoro.

 Ma già dal primo momento Max non rimane insensibile a questa donna bellissima tanto semplice e quasi spaventata seduta qualche fila davanti a lui che non assomiglia affatto alla Lily Fowler che ha visto sui giornali.

L’attrazione che sente nei suoi confronti è forte e gli fa quasi subito abbassare la guardia e perdere di vista il suo obiettivo.

Mi sforzo per non guardarla ma è impossibile. Sono attratto da lei, e non solo per il compito che mi è stato assegnato. Sentirmi così… lasciare che l’attrazione mi distragga è rischioso. Stupido. Ma non posso farci niente.

Dal canto suo una volta arrivati a destinzione, anche Lily nota subito l’uomo misterioso che la osserva da lontano mentre prende il sole.

Sposto lo sguardo sul mio spettatore indesiderato, che fa comunque parte del panorama mozzafiato. Più lo osservo, più lo trovo sexy. Le spalle e il petto sono così ampi. Ha un lieve accenno di peluria tra i pettorali e, nonostante io preferisca di solito un petto glabro, c’è qualcosa in quei peli che mi attira. Lo fanno sembrare così virile. E, per non so quale motivo, anche un po’ pericoloso.

O forse è il suo atteggiamento. C’è qualcosa in lui che non so spiegare. Sembra completamente inavvicinabile, ha un’espressione di ghiaccio; la sua posizione è casuale, ma riesco a percepirne l’energia. È come se fosse pronto a scattare in qualsiasi momento.

Un piccolo incidente capitato a Lily permette ai due di avere un primo contatto e dal momento in cui si sfiorano la miccia dell’attrazione si accende a fuoco vivo e diventa impossibile restare lontani.

Scivolo lungo il suo corpo, facendo scorrere le labbra sulla pelle, facendo caso ai punti in cui sobbalza perché è troppo sensibile o quelli che la fanno gemere di piacere. Soffre il solletico, soprattutto vicino alle costole, dietro le cosce e dietro le ginocchia. Le bacio anche i piedi, le palme morbide; passo la lingua sulle dita. Lei ridacchia e io trovo un altro tatuaggio, al lato del piede sinistro: un piccolo fiore rosa….

Mi alzo, mi metto su di lei a cavalcioni, la guardo e mi soffermo sul suo seno. Noto un altro tatuaggio, questa volta proprio sotto il seno destro. Sono delle stelle, una costellazione. Le sfioro con le dita e a lei viene la pelle d’oca.

Rappresentano qualcosa, una parte di lei. Non so quale, ma deve esserci un significato dietro ai tatuaggi che ha.

Voglio scoprirlo. E voglio scoprire anche il significato che ha Lily per me. In lei c’è più di quello che vuol far vedere. Nonostante provi con tutta se stessa a fingere di essere solo una ragazza sexy e ricca che cerca il divertimento sfrenato, so che non è così. È una maschera. C’è qualcosa di più profondo in lei. C’è un motivo per cui sta scappando, un altro per cui Pilar la odia tanto e un altro ancora per cui si sta nascondendo.

Voglio scoprire tutti i suoi segreti. Vaffanculo al lavoro. Vaffanculo a quello che dovrei prenderle, questa donna è nuda, bellissima e mi vuole quanto la voglio io.

Almeno per stanotte. Tutto quello che desidero fare e a cui riesco a pensare è scopare Lily.

Quella che doveva essere un’ unica notte di sesso senza impegno  si trasforma pian piano in una vera relazione anche se all’inizio nessuno dei due rivela la propria identità, parla della propria vita o del proprio passato.

Su quell’isola però sia Lily che Max mostrano il loro vero volto.

Lei quello di una ragazza grintosa ma a tratti insicura e lui un uomo onesto capace di rendere felice una donna con piccoli gesti.

Ma purtroppo la realtà viene presto a bussare alla loro porta.

Max è costretto a portare a termine il proprio lavoro…

Riuscirà a rubare il pc di Lily, consegnarlo a  Pilar e buttarsi questa storia alle spalle?

Ovviamente non sarò io a dirvelo perché vi ho già svelato davvero troppo, se vorrete lo scoprirete voi…

Purtroppo il mio non è un giudizio positivissimo su questo libro poiché a mio parere presenta un po’ di pecche.

La storia mi è sembrata poco strutturata.

Le emozioni dei personaggi appena accennati, la descrizione dei luoghi e delle ambientazioni scarna.

Le scene hot sono descritte in maniera abbastanza dettagliata ma prive di quel non so che che ti fa infiammare durante la lettura.

Anche i personaggi secondari e gli eventi accaduti dopo Maui sono menzionati en passant.

Ed infine anche questo epilogo, come quello di Violet, primo libro della serie, mi è sembrato frettoloso e scontato.

Insomma mi è sembrato il tutto troppo frettoloso ma forse sono io che adoro quei libri in cui le descrizioni sono minuziose e davvero realistiche.

Come sapete non sono solita bocciare un libro ma mi aspettavo tanto da questa autrice poiché ho amato la serie One week girlfriend.

In conclusione care amiche se volete leggere qualcosa di leggero e rapido Lily fa al caso vostro. È la lettura giusta per passare qualche ora in totale relax.

Buona lettura.

La vostra Cannella

[amazon_link asins=’B0787SS5MR’ template=’ProductCarousel’ store=’hsb06-21′ marketplace=’IT’ link_id=’2ed25b38-0cbd-11e8-b694-37dc882421df’]

VIOLET (Fowler Sisters Series#1) di Monica Murphy.Recensione di Francesca Vallicelli

 [amazon_link asins=’B075YDQ39R’ template=’ProductCarousel’ store=’hsb06-21′ marketplace=’IT’ link_id=’6432e7c2-0cbd-11e8-b690-d18f49d4eef8′]

[amazon_link asins=’B077BS85MT’ template=’ProductCarousel’ store=’hsb06-21′ marketplace=’IT’ link_id=’6bf105e3-0cbd-11e8-b7c3-67d39af70d5f’]

[amazon_link asins=’B0787SS5MR’ template=’ProductCarousel’ store=’hsb06-21′ marketplace=’IT’ link_id=’71d8dccf-0cbd-11e8-9b5d-e5b167bd2f03′]