• Ciao Amici, il libro di cui ci parla oggi Marianna è SEI L’ARIA CHE RESPIRO, contemporary romance di Daniela Volontè, pubblicato  il 12 dicembre  dalla Newton Compton.Una bella storia d’amore che tocca il cuore e fa riflettere su temi drammaticamente reali.Venite a leggere cosa ne pensa Marianna.

     

     

    Titolo:Sei l’aria che respiro

    Autrice:Daniela Volontè

    Editore:Newton Compton Editori

    Data di pubblicazione:12 dicembre 2016

    Autoconclusivo

     

     

     

    SINOSSI

    Claire Ashford è la ragazza più popolare del liceo di River Lake: bella, bionda, capitano delle cheerleader e fidanzata con il quarterback della squadra di football. Ryan Matthews è uno degli studenti migliori della scuola, ma non ha molti amici e nemmeno ne vuole: ha le idee chiare circa il proprio futuro e non intende legarsi a nessuna ragazza. Quando però Claire e Ryan, loro malgrado, si ritrovano costretti a trascorrere del tempo insieme, scoprono di avere in comune molto più di quel che pensavano e la molla dell’attrazione scatta con tutta la sua potenza. Da questo momento in poi, ogni cosa è destinata a cambiare, perché la vita vera è alle porte…

     

    RECENSIONE di Marianna

    Care Dame la storia che vi presento oggi merita una premessa perché a mio avviso oltre che far vivere una bella storia d’amore che tocca il cuore, spinge a riflettere su argomenti drammaticamente reali. È una triste denuncia verso piaghe della società, quali il bullismo, le molestie, il razzismo, il pregiudizio in genere. Ma è anche un segnale di speranza perché sottolinea il coraggio che si può avere anche in giovane età, nel ribellarsi a tutto ciò, a leggi non scritte ma dalle radici ugualmente profonde, alla maldicenza dovuta all’ottusità ed al contempo inneggia all’apertura mentale nel superare  diffidenze e pregiudizi. E sopratutto testimonia come un sentimento autentico come l’Amore possa essere più forte di tutta l’incredulità e la negatività che possa gravitargli attorno.

    Si presuppone che due ragazzi che frequentano l’ultimo anno di liceo non possano essere abbastanza maturi  da  poter prendere decisioni rilevanti per la loro vita ed il loro futuro. Ebbene, Claire e Ryan oltre ad entrarvi nel cuore, in molti frangenti riusciranno a stupirvi!! Prima che Cupido scagliasse la sua freccia, erano entrambi parte di due, purtroppo, ben distinte realtà all’interno della loro scuola: Americani e Cinesi naturalizzati. Con i secondi abituati a tenersi ai margini e spesso costretti a difendersi da piccole crudeltà quotidiane . Quando però Claire si troverà a dover aprire gli occhi sulle persone intorno a lei, allora questi confini inizieranno a sfumare fino a svanire. La loro sarà una conoscenza frutto del caso ma che darà ad entrambi la possibilità di scoprirsi senza filtri. Supereranno diffidenza e pregiudizi ed impareranno ad ascoltare le proprie sensazioni,  in parte pregresse ma accantonate, che li accompagneranno verso un legame dal sapore di una scommessa data “1 a 100”.

    Ryan, ragazzo maturo, brillante, dal genio comprovato, oltre che di indiscutibile bell’aspetto, abituato alla precarietà dei rapporti a causa dei frequenti trasferimenti  dovuti al lavoro dell’adorato padre, ufficiale militare, andrà oltre l’ innegabile bellezza di Claire “fidanzatina d’America” per trovarsi di fronte  una vivacità di carattere, un’arguzia ed una dolcezza che lo spingeranno a riconsiderare i propri propositi.

     

    «Incarni tutto quello che un ragazzo potrebbe volere», sussurra con il viso a pochi centimetri dal mio. Alza la mano e mi sfiora la guancia, prima di rimettermi una ciocca di capelli dietro l’orecchio. «Sei stata una scoperta. Ho notato subito quanto sei bella, ma soltanto dopo aver abbattuto i pregiudizi che avevo nei tuoi confronti, ho capito che sei anche brillante, ironica e soprattutto vera».

    Quando c’è di mezzo Claire, mi rendo conto di essere una molla sempre pronta a scattare per nulla. Altra novità nella mia vita. Non sono mai stato così protettivo nei confronti di nessuno, nemmeno dei miei genitori, ma l’idea che qualcuno possa farle del male, mi uccide.

    Claire troverà in lui molto più che uno sguardo profondo dal fascino esotico: Ryan sarà per lei  un inaspettato rifugio, un ragazzo dall’animo gentile pronto a sostenerla e anche  a sacrificarsi per la sua felicità.

     

    Il mio cuore ha smesso di battere già da un pezzo. Di preciso da quando il suo odore di agrumi ha invaso ogni cellula del mio corpo, portando una nuova forma di ossigeno. Mi ritrovo ad alzare lo sguardo e puntare gli occhi nei suoi. Neri, scuri, con una luce che non avevo mai notato. Pura assenza di colore in cui riflettersi.

    I due ragazzi si troveranno ad affrontare  molti ostacoli, spesso creati  anche da chi,  per diritto di nascita, dovrebbe sostenere e gioire della serenità di una figlia.

    Ryan porta anche l’altra mano al mio viso e con i pollici mi accarezza piano le tempie. Scende lungo le guance, mentre io resto ipnotizzata dal suo tocco delicato, anche se il mio corpo inizia a rabbrividire, proprio come le prime volte che lo incrociavo nei corridoi. Ora capisco… Non era paura, era desiderio. Fin dall’inizio, fin dalla prima volta. Gli fisso le labbra e lui avvicina la bocca alla mia…. …. Sento il gusto del caffè. Le sue labbra sfiorano le mie. Delicate, lente. Si scoprono timide a esplorare il mio labbro inferiore e poi si spostano a quello superiore. È un bacio dato senza fretta e mi sento come se stessi scartando un regalo molto lentamente…. …. Voglio ancora più di lui. Come se avesse sentito la mia muta richiesta, Ryan porta una mano dietro la mia schiena e mi attira a sé, mentre io gli affondo le dita nelle spalle. Non mi sono resa conto di essermi alzata in punta di piedi per arrivare a lui. È la prima volta che in un bacio riesco a sentire tutto. Dolcezza, passione e voglia di averne ancora. Per questo motivo sono io a schiudere le labbra e a cercare la sua lingua, che si fa trovare subito. Da quest’intreccio nasce un piccolo gemito. Non so dire se sia mio o suo, così come non riconosco l’eco del cuore che mi batte nel petto.

    Non potrete che ammirare il loro coraggio, la loro onestà nel vivere i propri sentimenti alla luce del sole e, vi confido, amiche, che diverranno talmente abbaglianti da riuscire a dare esempio e rischiarire piccole grandi oscurità. Ovviamente avranno anche difficoltà, titubanze, insicurezze, gelosie più o meno tipicamente adolescenziali e voi come me, le vivrete con loro.

    Ho amato questi due ragazzi che ho potuto vivere pienamente grazie anche a pov alternati, coinvolgenti, emozionanti ed in alcuni frangenti  dolcemente sensuali. Difatti Claire e Ryan apprenderanno la sostanziale differenza fra sesso e amore e diverranno sempre più insaziabili di queste magiche sensazioni,desidereranno condividere ogni cosa ed appartenersi anima e corpo.

     

    «Claire, non solo ti ho lasciato entrare nel mio mondo, ma ne sei diventata il baricentro», dice stringendomi una mano. «In questi giorni il mio equilibrio ha vacillato fortemente e non sapevo più come riposizionare i pesi per tornare alla mia vita, ma….ti sei seduta accanto a me e tanti fili invisibili hanno cominciato a muoversi, spostando paure e speranze, dolore e gioia…E alla fine ho ritrovato il mio equilibrio…Con te».

    Resto ammaliata da questa sua meravigliosa dichiarazione…

    WiffleGif has the awesome gifs on the internets. couple selfshot couple pictures gifs, reaction gifs, cat gifs, and so much more.

     

      Raggiungo Claire in cucina, le cingo la vita con le braccia e la stringo al mio petto, prima di recitare la mia preghiera per questo Ringraziamento. «Ti ringrazio, mio buon Dio, per avermi dato il calore della mia famiglia, la salute dei miei diciotto anni e quest’anno ti ringrazio per il dono più bello e inaspettato di tutti: la persona che stringo tra le braccia. Non sapevo che cosa fosse l’amore vero, finché lei non ha incrociato la mia strada. Pensavo che si potesse vivere senza questo tipo di sentimento, e solo ora mi accorgo di quanto mi sbagliavo. Grazie per avermi dato questa grande opportunità». Claire si volta, mi getta le braccia al collo e mi bacia. La sollevo tenendola per la vita e la porto in camera mia.
    Amo il suo corpo e il solo pensiero di come si muove quando è in me mi fa avvampare di desiderio, ma c’è molto altro in lui, per questo motivo le notti passate insieme a dialogare sono preziose quanto quelle trascorse a fare l’amore.
    Appena sono dentro di te, mi sento un tutt’uno con la tua carne e la tua anima. E non c’è luogo migliore in cui rifugiarmi quando la realtà diventa insopportabile o mi fa paura. Solo con te riesco a trovare il mio equilibrio
    Comincia a muoversi facendo leva sugli avambracci e ogni affondo è una scarica di mille sensazioni…..mi sembra che tutto sia amplificato, ma con Ryan questa è la regola. Impone il suo ritmo e a me va benissimo così, perché ormai siamo una cosa sola. La danza dei nostri corpi prosegue in un crescendo. Sto trattenendo il mio cuore nel petto perché non fugga dal mio corpo, poi lui dà un’ultima potente spinta che manda in frantumi la mia volontà. Lascio che il piacere m’invada la mente e il corpo, escludendo tutto il mondo tranne lui, che in questo momento sta tremando. Respirando in maniera irregolare, Ryan si appoggia a me, io lo abbraccio e lo cullo.
    Living Loving Lusting For Life's Pleasures
    Claire e Ryan possono insegnarci che l’Amore è sinonimo di coraggio, comprensione, ascolto, condivisione oltre che di desiderio, romanticismo ma anche di follia e come sempre nella vita, è un salto nel buio da compiere a cuore aperto. Prima di lasciarvi con un ultimo bellissimo pensiero dell’autrice, voglio dirvi che questa storia è un bel viaggio che vi rimarrà dentro e che vi consiglio di intraprendere. L’autrice ha intessuto un buon mix fra romance e realtà e l’ha vergato con cura, sensibilità ed intensità.
    Il futuro è un salto nel buio e per vedere quel che c’è oltre non si può far altro che lasciarsi andare. Soltanto così permetteremo alla vita stessa di sorprenderci.
    Alla prossima!
    Marianna
    Storia